GIOVEDÌ 6 NOVEMBRE AL COMUNE DI ISPICA L’INCONTRO DI CONCERTAZIONE PER LA DEFINIZIONE DEL PAES

paolo mozzicato

Prosegue senza sosta l’iter per la redazione del PAES (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile) del nostro Comune, necessario per accedere a pieno titolo a tutte le provvidenze previste dal “Patto dei Sindaci”, una opportunità epocale concessa dalla Comunità Europea a tutte le città che la compongono e non solo. Il Patto dei Sindaci (Convenant of Mayors) è un’iniziativa promossa dalla Commissione europea per coinvolgere attivamente le città nella strategia verso la sostenibilità energetica ed ambientale fornendo alle amministrazioni locali l’opportunità di impegnarsi concretamente nella lotta al cambiamento climatico attraverso interventi che modernizzino la gestione amministrativa e influiscano direttamente sulla qualità della vita dei cittadini. I firmatari, fra cui il sindaco Piero Rustico, rappresentano città di varie dimensioni, dai piccoli paesi alle maggiori aree metropolitane.

I Carabinieri di Ragusa a scuola con unità cinofila antidroga.

SONY DSC

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ragusa unitamente a quelli della stazione di Ragusa-principale e una squadra del nucleo carabinieri cinofili di Nicolosi (Ct), hanno effettuato questa mattina una visita a due scuole secondarie di secondo grado del Capoluogo. Nei pressi degli edifici scolastici, i servizi d’osservazione da parte di militari in borghese e i posti di controllo delle pattuglie in uniforme la mattina, in concomitanza con l’ingresso degli studenti, vengono svolti già dall’inizio dell’anno scolastico. Questo è un passo avanti, un controllo mirato.

Giunge al termine il Corso di Casaro organizzato dal CoRFiLaC di Ragusa

corfilac

Grande soddisfazione per il Presidente del CoRFiLaC Salvatore Barbagallo per l’interesse che il Corso di Casaro ha suscitato e soddisfazione anche da parte dei 12 partecipanti che per cinque giorni hanno trascurato i loro impegni per perfezionare e migliorare le proprie conoscenze nell’ambito lattiero-caseario.

Ragusa, Basket. La Sices Napoli di Roberto Ricchini domenica pomeriggio al Palaminardi

_MG_0121 (2)

E’ un “derby nazionale” quello che domenica pomeriggio al Palaminardi di Ragusa metterà di fronte la Passalacqua spedizioni Ragusa e la Sices Napoli. A sedere sulla panchina della formazione campana, dopo il cambio di allenatore, è infatti da qualche giorno il commissario tecnico della nazionale italiana, Roberto Ricchini, che tornerà al Palaminardi dopo la doppia partita di qualificazione ad Euro 2015 che le azzurre hanno disputato nel mese di giugno, e che si troverà opposto al tecnico biancoverde, Nino Molino,

L’area iblea si conferma la “food valley” della Sicilia, il presidente provinciale Confcommercio: “E’ un traino di fondamentale importanza”

sergio magro

“Ragusa si conferma la food valley. E questo valore aggiunto non può non tornare utile per la crescita del turismo premiato, tra l’altro, anche dalla presenza dell’aeroporto di Comiso che ha fatto aumentare in maniera vertiginosa il numero delle presenze. I visitatori restano sempre più estasiati dalla capacità di questo territorio di saper rappresentare al meglio la cucina da gourmet”. E’ quanto afferma il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Sergio Magro, dopo avere preso atto dei riconoscimenti ottenuti dall’area iblea a tavola attraverso la rinomata guida dei ristoranti e dei bar d’Italia pubblicata rispettivamente da L’Espresso e dal Gambero Rosso.

PARECCHIE ZONE BUIE A SAN GIACOMO. CHIAVOLA: “IL COMUNE FACCIA RICORSO ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA”

Mario   Chiavola

Il consigliere comunale del movimento “Il Megafono”, Mario Chiavola, lancia una proposta all’Amministrazione comunale di Ragusa. “Considerato che la Giunta municipale – dice Chiavola – si sta adoperando per attuare una politica di risparmio attraverso l’utilizzo delle energie rinnovabili, visto che si sta attivando un’azione per cercare di modificare le lampade della pubblica illuminazione sostituendo quelle tradizionali con quelle a led, valutato, però, che il risparmio deve essere a trecentosessanta gradi in funzione del fatto che, da qualche tempo, in varie zone della città, si notano le luci della stessa pubblica illuminazione accese anche di giorno,

LOCULI E CELLETTE OSSARIO IN FASE DI REALIZZAZIONE MA NON NEL CIMITERO DI MARINA DI RAGUSA, LAPORTA: “CHE FINE HANNO FATTO?”

Il consigliere comunale Angelo Laporta

Loculi e cellette ossario in fase di realizzazione. Ma solo nei cimiteri di Ragusa centro e a Ibla. E a Marina?”. E’ questo l’interrogativo che il consigliere comunale Angelo Laporta sottopone all’attenzione dell’Amministrazione comunale dopo avere ricevuto numerose lamentele di cittadini sulla mancata comunicazione di attivazione di specifici interventi nel sito in questione dopo che gli stessi hanno anticipato in parte le somme richieste, in alcuni casi perfino due anni fa, per una prelazione sulle strutture in questione.

FIERA EMAIA A VITTORIA, LA QUESTIONE POLITICA RESTA TUTTA. I CONSIGLIERI CIRICA E CARUSO: “PERCHE’ I VERTICI NON HANNO CHIARITO COME STANNO LE COSE?”

Santo Cirica e Franco Caruso

“La melina adottata dai vertici dell’Emaia nel tentativo di non discutere una questione seria che come consiglieri avevamo posto all’attenzione della città non fa onore alla tradizione dell’azienda ma soprattutto è un problema politico che deve essere posto subito e con forza. Perché non si può disertare una riunione della commissione Bilancio asserendo che tutto sia a posto mentre i comportamenti sembrano andare in tutt’altra direzione”. Lo affermano i consiglieri comunali Santo Cirica e Franco Caruso,

Il presidente e il direttore della Fiera Emaia di Vittoria disertano la seduta della commissione Bilancio convocata per analizzare i conti dell’azienda municipalizzata. La Rosa: “Scarsa cortesia istituzionale ”

Andrea La Rosa presidente commissione Bilancio

Il presidente della commissione Bilancio del Comune di Vittoria, Andrea La Rosa, esprime rammarico per la scarsa cortesia istituzionale manifestata dal presidente e dal direttore della Fiera Emaia dopo l’invito che era stato loro rivolto dal vertice dell’organismo a partecipare ad una seduta, appositamente convocata, avente all’ordine del giorno i conti dell’azienda municipalizzata anche in seguito alle lamentele sollevate dal personale dipendente per il fatto di non avere ricevuto gli emolumenti da circa tre mesi a questa parte. “Attendevamo che il presidente e il direttore – afferma La Rosa

FURTI ALLA ZONA INDUSTRIALE DI RAGUSA, I CONSIGLIERI COMUNALI DEL PD RICEVUTI DAL PREFETTO

mario d'asta

Il consigliere comunale del Pd, Mario D’Asta, si è fatto promotore di un incontro con il prefetto di Ragusa, Annunziato Vardè, dopo l’allarme lanciato dai titolari delle imprese insediate nella zona industriale. L’incontro, tenutosi in Prefettura, ha visto la presenza, oltre che dell’altro consigliere comunale del Pd, Giorgio Massari, anche del presidente del parco commerciale “Isole Iblee”, Gianni Corallo, che nei giorni scorsi aveva manifestato con forza la preoccupazione degli imprenditori operanti nella zona rispetto all’incremento degli episodi criminali. “Ringraziamo il prefetto – dice Mario D’Asta

OPERAZIONE DELLA POLIZIA DI MODICA SU ALCUNI FURTI: TRE DENUNCIATI, RECUPERATA LA MERCE RUBATA

foto refurtiva per stampa  tris

Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati predatori, si sono concluse positivamente le indagini avviate nei giorni scorsi dagli uomini del Commissariato di Modica. Le indagini erano scaturite da alcune denunce di furti avvenuti in questo territorio, nell’ultimo periodo, nelle quali le numerose vittime, tra cui privati e istituti scolastici, avevano denunciato al Commissariato di P.S. di Modica di aver ricevuto le visite di ignoti ladri che avevano arraffato quanto custodito nelle rispettive abitazioni o uffici: telecamere, telefonini di ultima generazione, tablet, ipad PC, proiettori chiavette usb e consolle per videogioco.

Modica, il Comitato Cittadino chiede una “reale” riduzione dei costi e la pulizia costante

cimitero modica

Il “Comitato Cittadino per la Vigilanza della gestione del Cimitero”, ad un anno dalla sua costituzione, continua a vigilare sulla gestione “privata” del Cimitero modicano. “Molte le cose che ancora non vanno – precisa il neo presidente Giorgio Cicero – e stiamo lavorando, insieme a tutti i cittadini che si sono rivolti al nostro Comitato, per segnalare i disservizi e per far si che il Cimitero ritorni ad essere”realmente” un bene di tutti i modicani”.

PREFETTURA, RAGUSA. SFRUTTAMENTO DEL LAVORO E ABUSI SESSUALI NEI CONFRONTI DEI LAVORATORI STRANIERI IN AGRICOLTURA

Prefettura Ragusa palazzo

Lo sfruttamento del lavoro e sessuale degli immigrati (soprattutto comunitari) e della manodopera femminile nelle aree rurali della provincia di Ragusa sono stati gli argomenti al centro di una riunione presieduta dal Prefetto Annunziato Vardè ieri mattina presso il Palazzo del Governo. All’incontro hanno partecipato il Procuratore della Repubblica di Ragusa, il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, i Rappresentanti delle Amministrazioni comunali di Ragusa, Acate, Comiso,

Seduta del Consiglio Comunale di Modica rinviata a oggi. Manca il numero legale. L’opposizione protesta

consiglio comunale aula modica

Seduta rinviata a oggi dopo che i due appelli (alle 19.05 nove presenti e 20.05 cinque presenti di ieri sera sono andati a vuoto per mancanza del numero legale. Assenti i consiglieri di maggioranza. Il primo punto all’ordine del giorno della seduta la question time. Il consiglio comunale è stata aggiornato alle 19  di oggi. Il numero legale richiesto per la validità della seduta di aggiornamento è di dodici consiglieri.

“CONFRONTO” CHIEDE UN’AUTORITA’ DI GESTIONE DEL PORTO DI POZZALLO

confronto

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Confronto, in riferimento alla attuale situazione di vuoto gestionale del Porto di Pozzallo ha approvato un documento, inviato al Presidente della Regione ed agli Assessori Regionali del Territorio ed Ambiente e delle Infrastrutture, per chiedere la istituzione e la nomina di Autorità di Gestione della struttura in grado di farsi carico, in loco, di tutto ciò che riguarda la sua guida e la sua massima valorizzazione.

Spazzatura-gate a Scicli. Concluse le indagini nei confronti del sindaco e di altre 10 persone

Mormina Franco

Notificato l’avviso di conclusione indagini al sindaco di Scicli, Franco Susino, e ad altre 10 persone coinvolte nell’inchiesta dei carabinieri della Compagnia di Modica, culminate lo scorso 7 giugno con la notifica di cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone ovvero gli sciclitani Franco Mormina, 45 anni, sorvegliato speciale di Pubblica Sicurezza, il figlio Ignazio Mormina, 26 anni, il fratello di Franco, Giovanni Mormina, 46 anni, Giacomo Fidone, 45 anni, pluripregiudicato, già detenuto per altra causa, e Ugo Lutri, 54 anni, pluripregiudicato con precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso, tutti dipendenti dell’impresa che gestisce il servizio di igiene ambientale a Scicli.

Commemorazione dei defunti. Sante Messe nei due cimiteri di Modica

cimitero modica

Una Santa Messa in occasione della commemorazione dei defunti si terrà domenica 2 novembre, alle ore 11.30 nel Cimitero di Modica Alta. La celebrazione eucaristica alle 15.30 avrà luogo nel Cimitero di Modica di c.da Piano Ceci, con la Commemorazione dei Defunti. Nell’occasione sarà reso omaggio ai Caduti in guerra, alle Vittime delle alluvioni e a quanti riposano nell’ossario comune.

Nei giorni 1 e 2 novembre sarà garantito il trasporto in pullman al cimitero di Pozzallo

cimitero

In occasione della festività di Tutti i Santi e della commemorazione dei defunti, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Pozzallo comunicano che, per quanti desiderassero recarsi in visita ai propri cari estinti, nei giorni 1 e 2 novembre sarà garantito il trasporto in pullman alla volta del cimitero.

Nasce il movimento civico di Rinascita Ispicese, pensiero e azione.

rinascita ispicese

Nasce il movimento civico di Rinascita Ispicese pensiero e azione. “Rinascita: perché ognuno di noi – spiega Lucia Franzo’ – ha sempre la possibilità di rinascere. Gli ostacoli esistono per essere superati e solo la paura è in grado di zavorrarci in questa impresa. Si può rinascere in qualunque momento ed Ispica ne ha davvero bisogno. Oggi più che mai. Non è bello guardarsi indietro, afferma la coordinatrice

Modica, presentato il progetto per la rotatoria Dente Crocicchia

CONF STAMPA DENTE

Presentato oggi in conferenza stampa a palazzo San Domenico il piano per la realizzazione della rotatoria Dente Crocicchia. “Scopo della realizzazione – sostiene il Vicesindaco Giorgio Linguanti – è la messa in sicurezza della zona, punto di snodo tra gli assi che collegano Ragusa a Siracusa oltre al traffico locale, attraverso un ridimensionamento degli incroci con intersezioni a raso e illuminazione dell’intero tracciato. Realizzare il progetto permetterà di ridurre almeno del 30% il pericolo di incidenti stradali. L’importo complessivo è di 3.980.000  Euro, finanziato con fondi della Cassa Depositi e Prestiti e con fondi comunali”.

RAGUSA. IL CIRCOLO RINASCITA DEMOCRATICA DEL PD DI RAGUSA INAUGURERA’ DOMANI POMERIGGIO A PARTIRE DALLE 19 LA NUOVA SEDE DI VIA MELI 22

Tony Francone

Il circolo Rinascita Democratica del Pd di Ragusa inaugurerà la nuova sede, in via Meli 22, domani, venerdì 31 ottobre, alle 19. Per l’occasione saranno presenti i vertici istituzionali del partito. “L’inaugurazione – dice il segretario del circolo, Tony Francone – rappresenta una occasione per ripartire con nuovo slancio allo scopo di sondare con attenzione tutti i problemi della nostra città e fornire le adeguate risposte. Invitiamo tutti gli iscritti, gli amici e i simpatizzanti a partecipare. Sarà un modo per ritrovarci e per darci appuntamento in vista delle prossime iniziative.

Modica, campo esercitativo della Protezione Civile da domani, venerdì 31 ottobre, fino a domenica 2 novembre.

giorgio belluardo

Partirà domani pomeriggio il campo esercitativo della Protezione Civile organizzato dal Gruppo Comunale di Modica e rivolto ai nuovi volontari iscritti. L’esercitazione si svolgerà nel piazzale Caitina dove, durante la tre giorni, saranno installate le tende e predisposte le attrezzature utili per fronteggiare le emergenze sul territorio, nell’eventualità di un evento calamitoso.

Pasta & Co di Sultano e Foti al 29° Salone del Franchising a Milano

Ciccio Sultano in cucina

E’ il binomio Ciccio Sultano – Fabrizio Foti, rispettivamente chef e architetto a firmare il nuovo format Pasta & Co, ideato dall’ufficio di progettazione di Gerratana s.r.l. di Modica, e che verrà presentato in anteprima nazionale a Milano al 29° Salone del Franchising in programma dal 7 al 10 novembre. Si tratta di un progetto ambizioso in cui hanno profuso il loro estro creativo Sultano e Foti, mettendo insieme tecnologia e innovazione, con tradizione e gusto.

Ragusa, identificati e denunciati i due dell’aggressione di domenica

carabinieri

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ragusa hanno identificato e denunciato all’Autorità giudiziaria i due giovani che alle prime ore di domenica scorsa hanno violentemente malmenato un coetaneo in piazza San Giovanni a Ragusa. Verso le 5 del mattino, al volgere di una serata tra amici con forse qualche bicchiere di troppo, in piazza San Giovanni s’erano incontrati due gruppetti di giovani. Tra di essi, uno s’è fermato a parlare con uno dell’altro gruppo,

Ragusa, tachigrafi truccati scoperti dalla Polizia Stradale

polizia stradale

Il Prefetto di Ragusa, Annunziato Vardè, a seguito di un esposto inviato alle autorità provinciali otto mesi fa, ha fatto predisporre dei controlli al fine di contrastare precise violazioni, quali il mancato rispetto dell’orario di lavoro e l’utilizzo di manodopera in nero, che, di fatto, costituiscono una concorrenza sleale nei confronti delle ditte oneste ed un potenziale rischio per la circolazione stradale.

SI RIFIUTA DI FORNIRE LE GENERALITA’ E DA IN ESCANDESCENZE. DENUNCIATO PREGIUDICATO RAGUSANO,

polizia ragusa

Continua a ritmo serrato la già predisposta intensificazione dei controlli del territorio nel centro cittadino: battute a tappeto dalla Polizia, Piazza San Giovanni e le viuzze adiacenti. Anche stanotte, gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno effettuato i pianificati servizi di pattugliamento: identificate le persone presenti, controllati i veicoli, effettuati passaggi e soste a bordo della Volante ed a piedi nelle vie ove poco agevole risulta l’accesso ai mezzi.

Monterosso Almo. Disagi “amministrativi” per gli studenti pendolari che di recano a Modica

Studenti_pendolari

Disagi per gli studenti pendolari monterossani (una trentina circa) che frequentano a Modica la scuola Alberghiera, l’Istituto Agrario e l’Artistico. Contrariamente a quanto stabilito per gli abbonamenti gratuiti concessi dall’Amministrazione Comunale agli studenti pendolari che con i pullman dell’Etna si recano nelle scuole superiori a Ragusa,    i   pendolari diretti a Modica con i pullman dell’ Ast

Modica, il Sindaco Ignazio Abbate ha incontrato ieri i residenti del quartiere Vignazza.

ignazio abbate

Il Sindaco di Modica Ignazio Abbate ha incontrato ieri sera nella struttura di “Crisci Ranni” i residenti del quartiere Vignazza alla presenza dei Consiglieri comunali Piero Armenia e Michele Polino, degli Assessori Giorgio Belluardo, Pietro Lorefice e Rita Floridia, del Delegato di quartiere Francesco Galazzo e del P.O. Lavori Pubblici  Puccio Patti. I residenti hanno esposto le problematiche della zona che comprende una vasta area, dall’ex Foro Boario fino a Corso Mazzini.

Una struttura per l’accoglienza dei migranti in pieno centro storico a Scicli. L’Ascom dice no

Il presidente della sezione Ascom Scicli Daniele Russino.doc

Il presidente della sezione Ascom di Scicli, Daniele Russino, e i componenti del consiglio direttivo esprimono perplessità per la scelta di individuare in pieno centro storico, in uno stabile di corso Mazzini, ad appena 100 metri dal cuore della città barocca, in via Mormino Penna, un centro di accoglienza per i migranti. “Diciamo subito – afferma il presidente Russino – che si tratta di una valida iniziativa, soprattutto in un periodo del genere in cui gli sbarchi, a Pozzallo,

Tenta di violentare una lavoratrice rumena. Denunciato imprenditore agricolo modicano

commissariato modica

Tenta l’approccio sessuale con una donna rumena impiegata in un suo terreno agricolo nella raccolta delle olive. Guai in vista per un imprenditore agricolo modicano di 65 anni, denunciato alla Procura della Repubblica dalla Polizia per violenza sessuale continuata e per violazione delle normative sul lavoro. La presunta vitta è una badante rumena che, sollecitata da amici, aveva deciso di accettare un temporaneo impiego nella raccolta di olive presso il fondo di un’ azienda agricola.

In primo piano