Scontro auto-scooter a Donnalucata(Scicli). Ferito un tunisino

Ambulanza

Scontro fra un ciclomotore ed una Lancia Y sulla circonvallazione di Donnalucata. L’incidente si è registrato sabato sera, intorno alle 20, in contrada “Timperosse”. A bordo del ciclomotore un cittadino tunisino senza fissa dimora, M.A. 38 anni. Con il mezzo è andato a scontrarsi contro l’utilitaria che da Donnalucata transitava verso Marina di Ragusa. L’extracomunitario ha avuto la peggio.

Accordo euromediterraneo con il Marocco, Dipasquale: “L’unica strada da percorrere è quella delle norme di salvaguardia per la tutela dei prodotti siciliani nei mercati di riferimento”

nello dipasquale

“Il Governo nazionale, che deve continuare ad essere sollecitato anche da quello regionale, deve attivarsi nei confronti dell’Unione Europea affinché venga rivisto l’accordo euromediterraneo con il Marocco, facendo scattare le norme di salvaguardia che sono previste dall’art. 7 e che andrebbero a tutelare le produzioni dell’ortofrutta siciliana. Già da tre anni a questa parte, con il supporto anche di esperti e di esponenti del mondo della produzione,

Calcio, Eccellenza. Il Modica concede un solo gol alla capolista ma perde

raveduto

Il Modica rispetta le previsioni e perde con la capolista Igea Virtus. I messinesi, però, non vanno oltre lo 0 – 1 contro una formazione, quella rossoblù di casa, che partiva già svantaggiata nel pronostico anche guardando la classifica.  Il Modica è apparso generoso in campo, ha profuso  impegno ma non ha fatto molto in fase di rifinizione. In tribuna c’era il nuovo allenatore  Angelo De Santis, in attesa di tesseramento.

Santa Croce Camerina, Basket. La Vigor cede sl campo del Patti

Barone

La Vigor ci prova, ma sul campo di Patti la sconfitta è quasi inevitabile: finisce 94-56 per lo Sport è Cultura, che ottiene il tredicesimo successo consecutivo e consolida la seconda piazza alle spalle della capolista Zannella Cefalù. Per la squadra di coach Di Stefano, che esce da PalaSerranò con l’onore delle armi, la situazione di classifica resta immutata: terz’ultimo posto, momentaneamente condiviso con Giarre, a 8 punti, quattro al di sotto della soglia salvezza.

PVT MODICA – PALLAVOLO 80 BRINDISI : VITTORIA PER 3-1 E TESTA DELLA CLASSIFICA

Noemi Piscopo

La Pvt Modica non è come Paganini e concede il bis. Dopo il 3-1 a domicilio di inizio campionato, con lo stesso risultato le ragazze di coach Cutrona battono Brindisi e volano in testa alla classifica. Un successo arrivato in maniera chiara, pulita. A tratti si è vista la migliore Pvt della stagione. Per il secondo turno consecutivo la capolista esce battuta da Modica, dopo che Pedara aveva perso lo scettro quindici giorni fa.

Giarratana Volley espugna Troina. Successo netto degli iblei

FB_IMG_1454605550949

Prestazione nella norma per il Giarratana Volley che in poco più di un’ora liquida la pratica Troina e rispetta i pronostici della vigilia. Tre punti fondamentali che,in chiave classifica permettono a Agosta e compagni di aggiudicarsi campioni d’inverno e agguantare il modica in testa al girone che però per quoziente set è costretto ad inseguire.

Modica, l’ex delegato al centro storico. Francesco Vanella, torna a fare la corte al sindaco

vanella_francesco1

L’ex delegato al centro storico di Modica, Francesco Vanella, torna a fare al corte al sindaco di Modica e lo fa con una lettera dai toni onesti e quasi in stile “mi dispiace non esserci”. “Caro sindaco – scrive Vanella – oggi mi sono soffermato a guardare Modica proiettata in un futuro di speranza che la vede capofila di un progetto turistico caratterizzato da una miscellanea di beni architettonici e di tradizioni ricchi di storia e di prodotti enogastronomici, e ho avuto modo di apprezzare alcuni risvolti e alcune scelte fatte da lei e dal suo staff quali, per esempio, il volersi soffermare in modo più determinato

Terremoto in provincia di Ragusa. Tanta paura a Monterosso Almo

terremoto rg sr

Momenti di paura questa notta alle 2,42 nella cittadina di Monterosso Almo. Una scossa di terremoto di grado 3.4 della scala Richter ha “spaventato” tante famiglie, ancora sveglie. Fortunatamente non sono state segnalati danni alle cose ed alle persone. La scossa abbastanza forte, a otto km di profondità,

Terremoto nella notte nel ragusano. Quattro scosse, la più forte del 3.4

scossa-di-terremoto-avvertita-a-modica

Quattro scosse di terremoto, una forte e altre tre di minore intensità hanno svegliato stanotte la provincia di Ragusa.
La prima è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 2.41, di magnitudo 3.4 con epicentro a Ragusa, nella frazione di San Giacomo Bellocozzo, a una profondità di otto chilometri; le altre scosse, nei sei minuti successivi, tra le 2.42 e le 2.48, sono state comprese tra 2 e 2.2 di magnitudo Richter.

Calcio, Promozione. Il Ragusa in “Sella” contro la New Team

carlo_sella_USDRagusa

Con un gol di Carlo Sella, il Ragusa vince la stracittadina contro il New Team ed inanella la terza vittoria consecutiva in una settimana. Il portiere azzurro Cavone è praticamente rimasto inoperoso come dire che la New Team di Carmelo Giglio ha fatto pochissimo se non solo nei primi minuti di gioco con Kalfhouni. Sella già nel primo tempo aveva colpito il montante. Dopo 5′ minuti dall’inizio della ripresa ha raccolto un cross dalla sinistra ed ha insaccato alle spalle di Campo che tra l’altro ha evitato un passivo più severo.

Ex Province, arrivano nuovi soldi. La Regione: assistenza disabili priorità

PALAZZO PROVINCIA

Boccata d’ossigeno per le ex Province siciliane. Dalla Regione sono in arrivo 19 milioni e 150 mila euro che andranno a tamponare una situazione di assoluta emergenza. Le entrate annue ammontano a 432 milioni, le uscite a 550 e il meno 118 milioni risultato nel 2015 è destinato a peggiorare perchè quest’anno lo Stato raddoppierà il prelievo che effettua dalle casse delle Province per risanare i conti pubblici, portandolo da 65,8 milioni a 131.

Fumo e sigarette elettroniche. La rubrica del dottore Federico Mavilla

federico mavilla

Il fumo è ormai da anni un serio problema di salute pubblica: oltre 6 milioni di persone muoiono ogni anno nel mondo per patologie correlate al fumo, come cancro al polmone e malattie cardiovascolari. Nonostante ci sia la consapevolezza dei danni che esso provoca alla salute umana,

Misterioso sbarco “francese” al porto di Marina, indagano i carabinieri

barca

I  Carabinieri della Stazione  di Marina di Ragusa sono intervenuti presso il porto turistico ove era attraccata una barca a vela di origine sconosciuta.
Pare che nel corso della notte una barca battente bandiera francese sia entrata senza alcun preavviso in porto per andare ad attraccare in una zona ove peraltro non è consentito.

D’Antona(Sel): “Lasciate l’Hospice all’Ospedale Maggiore di Modica”

hospice

L’Asp di Ragusa ha deciso di chiudere l’Hospice, che ha sede presso l’Ospedale Maggiore di Modica e di trasferire i pazienti che ne fruiscono presso l’Ospedale Busacca di Scicli, destinando i locali al reparto di Psichiatria, attualmente ubicato a Scicli. I locali che ospitano l’Hospice di Modica, riconosciuto universalmente come un esempio di eccellenza dell’offerta sanitaria in provincia, sono stati pensati, progettati e realizzati esclusivamente in funzione della loro particolare destinazione, che è quella di potere assistere con tutte le cure necessarie

Calcio, Eccellenza. Nuovo allenatore(il terzo)per il Modica: è Angelo De Santis

ANGELO-DE-SANTIS-ALLENATORE-SPORTING-PRIOLO-150x150

Angelo De Santis, 56 anni,   è il nuovo allenatore del Modica. Prende il posto di  Giovanni Pisano che, a sua volta, era subentrato a Gaetano Lucenti(prima dimessosi, poi rientrato, poi ancora esonerato). De Santis, nato a Lecce, è  cresciuto nelle giovanili della società della sua città  fino ad arrivare in prima squadra. Ha   militato anche  nel Brindisi, Potenza, Sant’ Angelo Lodigiani, in serie C, e in D nel Romulea, Lavello, Caltagirone, Sciacca, Avola e  Siracusa.

Parroco di Chiaramonte Gulfi su Facebook: “gay sono dei malati”. Il vescovo di Ragusa si scusa

carmelo cuttitta

Un parroco di Chiaramonte Gulfi concentrato ad “emettere” riflessioni sul proprio profilo Facebook la spara pesante, scrivento “sono malati’, riferendosi agli omosessuali. Scoppia il finimondo tanto da costringere il Vescovo della Diocesi di Ragusa, dal quale il sacerdote dipende a chiedere scusa ed  incontrare la sezione locale dell’Arcigay. Don Salvatore Vaccaro  intervenendo sul dibattito in corso sui diritti civili per le coppie gay, aveva commentato: “Non ci sono parole. E’ poco una macina al collo. Sono solo MALATI”.

Mercoledì incontro del sindaco di Modica presso il Ministero dell’agricoltura

ignazio abbate

Mercoledi un importante incontro presso il Ministero dell’agricoltura attende il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, per parlare di zootecnia e agricoltura. In primo piano la prestigiosa mostra di bovini Charolais e Limousine che Modica ospiterà dal 28 aprile al primo di maggio. Il primo cittadino chiederà una deroga per la movimentazione dei

REPORT HOT-SPOT DI POZZALLO. QUATTRO SBARCHI IN UNA SETTIMANA

Sbarco

A partire dal 22 gennaio scorso il Centro Hot-Spot di Pozzallo è stato interessato in un breve arco di tempo, precisamente una sola settimana, da 4 sbarchi:

La PMG Italia consegna al Comune di Ragusa un’autovettura destinata al servizio di trasporto di soggetti con disabilità motoria

autovettura ragusa

Le numerose aziende ragusane che hanno sponsorizzato il progetto di mobilità garantita promosso dalla PMG Italia e condiviso dal Comune di Ragusa che ha ricevuto in comodato d’uso gratuito, per due anni, un’autovettura “Fiat Doblò” attrezzata per garantire un servizio di trasporto alle persone con limitata capacità motoria, hanno partecipato stamane in Piazza Matteotti alla cerimonia di consegna dell’automezzo.

ORDINE DEI MEDICI DI RAGUSA. CONVEGNO DI PNEUMOLOGIA ORGANIZZATO DALLA CLINICA DEL MEDITERRANEO – “LA GESTIONE MULTIDISCIPLINARE DEL PAZIENTE CON BPCO IN REAL LIFE”

convegno 6 - 2

Si è tenuto oggi , nella sede dell’Ordine dei Medici di Ragusa, il convegno dal titolo “La gestione multidisciplinare del Paziente con BPCO in real life”, organizzato dalla Clinica del Mediterraneo e dalla Zerotre, diretto da Giuseppe Greco, Responsabile della UO di Cardiologia della Clinica del Mediterraneo e dal Direttore scientifico del corso Diego Dimartino, UO di Cardiologia della Clinica del Mediterraneo.

In primo piano