Cerca
Close this search box.

Corte dei Conti incontra Ordine dei Commercialisti di Sicilia

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è tenuto a Palermo ieri mattina, presso la sede della Corte dei Conti, un’audizione fra i delegati regionali degli ordini dei commercialisti di Sicilia, il presidente aggiunto Paolo Peluffo e il magistrato Massimo Giuseppe Urso sulla situazione finanziaria degli Enti locali siciliani.

L’incontro, voluto dalla Corte dei Conti, è stato convocato con l’obiettivo di attivare una collaborativa interlocuzione al fine di migliorare la gestione finanziaria degli Enti, nonché di prevenirne lo stato di crisi.

Tra le principali proposte avanzate dai commercialisti vi sono: il miglioramento delle capacità organizzative degli Enti; una maggiore formazione dei soggetti pubblici che operano nei settori finanziari ed economici; una riduzione della tempistica dei controlli ad opera della Corte; verifiche dettagliate in fase preventiva oltre che consuntivanell’adozione dei piani di riequilibrio finanziario; un ulteriore ampliamento delle attività di consulenza dei commercialisti a supporto dell’Ente locale.

A rappresentare la Conferenza degli Ordini per la provincia di Ragusa Michelangelo Aurnia, consigliere delegato dell’Odcec, insieme a Angelo Salemi, consigliere delegato dell’Odcec di Palermo, Ferdinando Marchese, consigliere delegato dell’Odcec di Enna e Giovanni Meli, dell’Odcec di Agrigento.

Le interlocuzioni sono state proficue e stimolanti e hanno consentito uno scambio efficace di punti di vista, finalizzato a migliorare la gestione delle situazioni finanziarie degli Enti locali.

540619
© Riproduzione riservata

1 commento su “Corte dei Conti incontra Ordine dei Commercialisti di Sicilia”

  1. Palcoscenico insensato a scopo pubblicitario e riservato a chi si sente qualcuno, pensando che “io so io…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top