Cerca
Close this search box.

Modica, uffici comunali trasferiti. D’Antona: “Rifletterci prima

Tempo di lettura: 2 minuti

In occasione della consegna dei lavori per la ristrutturazione di Palazzo Campailla, l’Amministrazione Comunale di Modica ha reso noto che la destinazione dell’edificio sarà quella di un polo museale.

In questo senso gli uffici, servizi sociali e lavori pubblici, sono stati trasferiti, definitivamente al Palazzo Azasi nel quartiere Sacro Cuore.

” Invitiamo l’Amministrazione a riflettere su tale decisione -interviene Vito D’Antona di Sinistra Italiana – . La gestione strategica del centro storico è complessa ed ogni scelta va ponderata tenendo conto di un obiettivo prioritario, la sua rivitalizzazione. In questa direzione, riteniamo che il trasferimento di servizi comunali ha come conseguenza negativa immediata l’assenza di un flusso giornaliero di utenza che rappresenta, assieme ai residenti e agli operatori economici, una parte considerevole della vivacità permanente del centro storico.

Peraltro, l’esigenza di allocare collezioni di opere d’arte da potere visitare, come riferito, può essere soddisfatta se solo si riprendessero e concludessero i lavori di restauro di Palazzo Polara o anche utilizzando Palazzo Denaro Papa, in corso di ristrutturazione, rendendo ulteriormente interessanti i percorsi turistici verso Modica Alta.

Per bloccare il processo di desertificazione del centro storico e per renderlo vivibile occorre una strategia complessiva fatta di incentivi economici, interventi rivolti a riportare servizi che attirino utenza, a garantire un alto numero di parcheggi, a fruire di rapidi collegamenti pubblici con gli altri quartieri, ecc.”.

540329
© Riproduzione riservata

16 commenti su “Modica, uffici comunali trasferiti. D’Antona: “Rifletterci prima”

  1. Scelte scriteriate!!!!… una amministrazione della città senza logica, senza strategia, che impoverisce, danneggia gli utenti dei servizi. Anziché vivacizzare si pensa al museo…. reperti, cariatidi!! Con queste scelte… MODICA non ce la farà mai ad essere valorizzata per come merita…. Modica è tutto il comprensorio dei quartieri storici, Modica è il Centro storico!!! Modica caratteristica e turistica non è la sorda. Non è questa l’amministrazione che può avere la città.

    11
    11
  2. Sig.ra Rosalba in tutti gli articoli che leggo su questo quotidiano colgo commenti da parte sua alquanto adirata rasentando l’agitazione. Secondo me il male dei social è questo costante commentare senza un minimo di moderazione da parte dei titolari del blog.

    9
    3
  3. Ma come si fa ad trasferire uffici dentro altri settori vedi l urbanistica con ora l ufficio commercio…..confusione su confusione

    4
    4
  4. Toto' Scuffaro

    Sacro Cuore. Modica sarà il Sacro cuore. Lo hanno già deciso. Sul chi basta andare in chiesa e troverete nome e cognome del donatore proprio all’ingresso sul pavimento. Nuovi cartelli stradali, le ville buttate giù per i nuovi palazzoni di una città in contrazione demografica, adesso spostiamo l apparato burocratico della città col tribunale chiuso lì a due passi. La gente è stanca c’è aria nuova in arrivo e non fa puzza di nafta.

    8
    3
  5. @Amo Modica
    ma non vede ancora i disastro? Veramente non riesce a scorgere la “mucca nel corridoio”?
    Modica è alla frutta, viabilità spaventosa, uffici scomparsi, debito all’infinito, solo guai e guai.
    Ma le Amo Modica, non è mai passato in macchina o in motocicletta lungo la via exSS155, davanti alle liccumie, i lavori sono fermi o rallentati con almeno un anno di ritardo, un cantiere infinito senza regole, una pseudo-rotatoria disordinata e senza segnaletica, decentrata rispetto all’asse stradale, il peggio del peggio, le strade dissestate appositamente, fossi e tombini storti dappertutto… ma lei ancora tifa?
    Ma perchè non parte con qualche assessore e ci fa capire cosa sta succedendo?
    Faccia qualcosa di utile anzichè sparare fesserie fascio-comuniste, si svegli, anche lei è nella stessa barca, ritorni a bordo caz..o, non abbandoni la nave Amo Modica Schettino!

    6
    3
  6. Carmelo Spadaro

    Ritengo cha il trasferimento alla Sorda degli uffici comunali di p.zza Campailla non sia condivisibile.
    Quelle volte in cui scendo dalla Sorda a Modica Bassa sono io ad essere “straniero” nella mia Città e potrei annotare su un foglio chi saranno i Modicani nativi che incontrerò.
    Puntualmente non mi sbaglio per il semplice tatto che sono rimasti solo loro. Piccolo gruppo di “intrusi” vaganti nella confusione di turisti.
    Quando si parla di centro storico a Modica bisogna saperci intendere.
    Provate ad uscire dal Corso Umberto e prendere una stradina laterale che conduce ai quartieri storici. Provate a salire dietro il palazzo Campailla, dietro la Via Merce’, nel quartiere Cartellone, o altri luoghi subito alle spalle di C.so Umberto.
    Se non siete amanti della solitudine non provateci nemmeno. Sono quartieri fantasma, vuoti; e se ci andate di sera provate a contare quante sono le case con una luce accesa.. Vi basteranno le dita di una sola mano.
    Non è possibile che Modica Bassa venga trasformata in una unica grande pizzeria o gelateria dove per passeggiare o semplicemente camminare devi rasentare il bordo carreggiata (10/20 cm) lasciato libero dai tavoli all’aperto.
    Certamente onore al merito dell’Amministrazione per avere incentivato il turismo in una città che ha molto da offrire.
    Tittavia occorre ridare il centro storico anche ai modicani. Ritengo che gli uffici comunali di p.zza Campailla debbano rimanere a Modica Bassa.
    In caso contrario e su questa scia di trasferimenti al quartiere Sorda (grande esempio ancora attualissimo di connubio tra arte, architettura ed urbanistica) può accadere che il segnale Old town non indicherà più la “Città
    vecchia” turisticamente parlando bensi indicherà la direzione per la “Città morta”.

    12
    6
  7. @Carmelo Spadaro lei ha perfettamente ragione, il centro storico è vuoto e abbandonato, l’amministrazione non ha fatto nulla per incentivare i giovani del luogo a rimanere anche quando avrebbero messo su famiglia. Ricordo i bei tempi della Bicatex e delle stradine che pullulavano di ragazzini che giocavano o corso Umberto con poche macchine e tante persone a camminare a qualsiasi ora del giorno o per lavoro o per svago. Ora queste stradine sono ricettacolo di spacciatori e delinquenti. Proporrei alla sindaca di spostare la sede di San Domenico presso l’ex tribunale alla sorda tanto ormai…

    5
    6
  8. Tito amore, faccia meno sciamanesimo e si resetti il pensiero da inutili interpretazioni. Si tranquillizzi per i commenti… semplicemente non li legga… si applichi ad altre letture

    3
    9
  9. leggendo i commenti, si è perso il vero valore dei sani principi.
    Infatti chi non è concorde al pensiero, ci si offende con parole pesanti e villani.
    Bisognerebbe rispolverare l’arte del buon vivere, dello stare insieme, del puro ragionamento e non o stai con me o ti odio.
    Indipendentemente se gli Uffici Comunali se devono restare in Centro città o nella zona nuova della Sorda.

  10. Cittadino, ha ragione! In molti non hanno il senso e la capacità del confronto. Anziché attenersi al commento dell’articolo, l’unica cosa che sanno fare è scaricare gratuita e astiosa bile. Basta non leggere!!!! I commenti sono idee, opinioni suggerimenti e critiche, che possono servire a raddrizzare e migliorare tante cose della vita pubblica.

    3
    3
  11. Un altro giorno di sofferenza a Modica, fra strade rotte, parcheggi indisponibili, gente che sogna, ed in questo fine settimana osservavo finalmente i bus, ma sono vuoti.
    Caspita modicani, e dopo tutto quello che è stato promesso e la creazione di linee urbane utilissime, nessuno che utilizza quei bus… poi SAIS chiude e tutti a lamentarci.
    Buona settimana a tutti

    4
    1
  12. Forse gli impiegati comunali di piazza Campailla hanno fatto pressione per farsi trasferire gli uffici alla sorda dove possono posteggiare vicino vicino???
    Ci sono tante discussioni
    Tante teste tante mazze !!
    Se chiudi il corso per San Pietro ecco le lamentele dei residenti,
    Se non lo chiudi lamentele dei Verdi
    Modica al di là dei palazzi del centro è zona immigrati I modicani non ci vogliono stare meglio un appartamento di 90 metri scale condominiali di 90 cm, ascensore minimo , cappotto che dopo 5 anni si stacca, balconi che si sgretolano dopo 7/8 anni .
    30 di mutuo , cioè tutta la vita attiva di una persona.
    Soluzioni mi dispiace non ne vedo , è così , è sarà sempre peggio !!.
    A chi dice che l’amministrazione non ha fatto niente chiederei gentilmente di farmi un esempio pratico, realizzabile, di investimenti per salvare la Città Vecchia cose che funzionano NO inutile sperpero di risorse pubbliche.

    1
    4
  13. ad Amo Modica – rispondo
    “un esempio pratico, realizzabile, di investimenti per salvare la Città Vecchia cose che funzionano”:
    eseguo:
    1) riparare tutto l’impianto idrico della città;
    2) asfaltare tutte le strade urbane ed interurbane e togliere i dissuasori spacca macchine, lasciare solo quelli vicino alle scuole per ovvii motivi;
    3) creare reali posti di parcheggio anche nelle zone di periferia, compresa Marina di Modica, perchè non è vero che sono stati creati, le aree che c’erano sono rimaste come quella di via del Laghetto, ma erano già dal oltre 5 anni ma già insufficienti;
    4) non dire cose non vere, anche noi amiamo Modica, ma sulle cose vere e non sulle feste e sullo sperpero di soldi di tutti;
    5) fare funzionare i bus navetta facendo divulgazione alla cittadinanza, se la gente non sa non li utilizzerà mai;
    6) importantissimo: segnaletica orizzontale nelle strade, in tutte le strade periferiche non esistono strisce che delimitino le corsie e le carreggiate e la sera le macchine rischiano di sbattere a muro, comprende Amo Modica?, Spero di si.
    NO inutile sperpero di risorse pubbliche, giusto, e non spendendo soldi in inutili piazze o illuminazioni di pezzi di strade fuori dalla città.

    5
    3
  14. A proposito, bellissima la piazza di Marina di Modica. Ingabbiata in modo tale che nessuno possa entrarci e la strada limitrofa distrutta. Un’amministrazione nuova che fa peggio della precedente!!!!

    5
    1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top