Cerca
Close this search box.

Modica. Primo incontro del circolo cittadino Fratelli d’Italia

Tempo di lettura: 2 minuti

Incontro proficuo e costruttivo quello organizzato dal circolo cittadino di Fratelli d’Italia a Modica con la partecipazione del Senatore Salvo Sallemi e dell’On. Giorgio Assenza.
Ho voluto promuovere questo incontro – afferma Marco Nani’, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia – per rilanciare il partito e ridare speranza ad una comunità politica che ha il dovere di proseguire il suo percorso politico.
Un’occasione non solo per indicare le linee guida per il prossimo congresso cittadino – prosegue Nani’ – ma soprattutto un’opportunità di confronto con la deputazione provinciale del partito.
Ringrazio – conclude il coordinatore cittadino – il Sen. Sallemi e L’On. Assenza per la loro disponibilità e per aver affrontato durante l’incontro i temi caldi della politica regionale e nazionale accendendo un dibattito appassionato e costruttivo con i presenti.

517889
© Riproduzione riservata

10 commenti su “Modica. Primo incontro del circolo cittadino Fratelli d’Italia”

  1. Tutti siete saliti sul carro del vincitore, scaraventando giù dal carro chi da sempre è stato di destra, chi si è adoperato per il partito con tenacia e passione.

  2. siete riusciti a fare anche peggio di chi ha governato in passato. Peggio pure dei 5 stelle …..!!! Con un po’ di dignità Giorgia si dovrebbe dimettere. Avete tradito gli italiani, esattamente come chi vi ha preceduto.

  3. Prima cosa eliminate tutti quelli che erano al comando durante le elezioni Comunali , con la loro illuminata strategia hanno fatto sì che fratelli d’Italia a Modica oggi sono ZERO .

  4. Quindi nell’ordine dal peggiore al miglior governo:

    1° peggiore Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia con Meloni
    2° peggiore M5S con Lega con a capo Conte
    3° peggiore M5s con PD e Lega con a capo Conte

    questi sono i governi anti PD, c’è stato solo il governo con tutti dentro esclusi Fratelli d’Italia con a capo Draghi che ha ridotto le accise, avrebbe voluto cambiare l’assurda legge sul 110% e correggere il reddito di cittadinanza, ha tentato di fare il possibile ma era costantemente sotto ricatto dal M5S e da Conte ed alla fine ha buttato la spugna.

  5. E’ ingeneroso definire nulla cosmico chi ha profuso impegno ed energie spendendosi per un’idea da sempre osteggiata a Modica.

  6. Mi chiedo, ma quale è questa idea da sempre osteggiata a Modica? Non ho visto avanzare idee da parte di nessuno, figuriamoci da chi neppure è al consiglio comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top