Cerca
Close this search box.

Cava d’Aliga. Un chilo di hashish in casa. Arrestato sciclitano

Seganalate, quali assuntrici, due ragazze originarie di Modica
Tempo di lettura: 2 minuti

Un altro importante colpo è stato inferto, al mercato illecito delle sostanze psicotrope, dai Carabinieri della Tenenza di Scicli. I militari sono intervenuti presso un’abitazione estiva in località Cava d’Aliga dove un 31enne sciclitano, incensurato, vi teneva ben occultate oltre un chilogrammo di  hashish, suddivisa in 10 panetti, due involucri da 6 grammi complessivi di cocaina, nonché bilancino e banconote di vario taglio per un ammontare di circa 350 euro, provento dell’attività criminale. Nell’occasione i militari dell’Arma hanno tratto in arresto l’uomo e segnalato quali assuntrici alla Prefettura di Ragusa due ragazze 27enni, entrambe originarie di Modica. L’arrestato è stato successivamente ristretto in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Nel complesso gli specifici servizi, preventivi e repressivi, predisposti per accrescere la sicurezza stradale e contrastare il traffico illecito di sostanze stupefacenti hanno permesso di identificate 214 persone, controllare 168 veicoli, perquisire 24 persone, sequestrare 5 autovetture, elevare 19 contravvenzioni al codice della strada e sequestrare oltre 1,2 chilogrammi di hashish, 10 grammi di cocaina e 500 euro, provento di reato.

510704
© Riproduzione riservata

2 commenti su “Cava d’Aliga. Un chilo di hashish in casa. Arrestato sciclitano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top