M5S Modica: Locali dell’ex Palagiustizia siano a fini scolastici

Ove, in futuro, non fosse possibile un uso giudiziario, potrebbero ospitare un Polo Culturale
Tempo di lettura: 2 minuti

È arrivato il momento di utilizzare i locali dell’ex Tribunale di Modica, il mega Palazzo di via Aldo Moro. Quale migliore occasione, infatti, per mettere a disposizione tali ampi, antisismici, efficienti e centrali locali, a fini scolastici in un momento in cui l’emergenza sanitaria da Covid-19 impone l’obbligo del distanziamento sociale, in primis, nei luoghi al chiuso e in particolare all’interno delle istituzioni scolastiche, favorendo l’eliminazione delle classi ‘pollaio’ che richiede spazi ampi e sicuri come quelli di via Aldo Moro.
È questo l’obiettivo della mozione a firma del Consigliere Comunale del M5S, Marcello Medica, avente ad oggetto, appunto, “Utilizzo, a fini scolastici, dei locali di Palazzo di via Aldo Moro, ex sede del Tribunale di Modica”.
Nella mozione si evidenzia che una struttura del genere, di dieci mila metri quadrati, attrezzata di tutto e costata quasi 12 milioni di euro, rappresenta un vero paradosso e un controsenso in quanto, a parte qualche locale a piano terra adibito ad ospitare il Giudice di pace, rimane ancora oggi chiusa e inutilizzata; che per il riutilizzo di tali locali, in realtà, vi è stata già una direttiva del Sindaco, la n. 31138 del 22 giugno 2017 e una conseguente determina del Segretario Generale, la n. 1496 del 26 giugno 2017, avente ad oggetto “Trasferimento di diversi uffici comunali presso il Palazzo ex sede del Tribunale in Via Aldo Moro”; inoltre, con delibera della Giunta Comunale, la n. 317 del 14 dicembre 2018, avente ad oggetto “Assegnazione uffici presso il Palazzo ex sede del Tribunale in via Aldo Moro”, si era già disposto di assegnare i locali, siti al piano terra del suddetto Palazzo, agli Uffici dell’INPS e dell’Agenzia delle Entrate decentrati a Modica.
Adesso, con questa mozione, il Consiglio Comunale impegna il Sindaco, la Giunta e gli Uffici comunali competenti a mettere in atto ogni azione utile all’utilizzo, intanto a fini scolastici, degli ampi, antisismici, efficienti e centrali locali di Palazzo di via Aldo Moro, ex sede del Tribunale di Modica, al fine di garantire il previsto obbligo di distanziamento sociale e di conseguenza la salute di studenti, insegnanti e personale scolastico e scongiurare la pericolosa diffusione del coronavirus tra la popolazione; e inoltre, a verificare, successivamente, le reali possibilità di un possibile futuro utilizzo a fini giudiziari, oppure, ove ciò non fosse possibile, a individuare un’alternativa per utilizzare tali locali al meglio, perciò, oltre che a fini scolastici, ad esempio, anche come sede di un Polo Culturale, contenitore di eccellenza delle attività che riguardano la musica, le arti visive, sceniche, la letteratura, ecc., dove non solo si usufruisce, ma si produce cultura.
Il M5S di Modica, col suo rappresentante istituzionale locale, pertanto, auspica che, appena l’atto approderà in aula, vi sia una totale convergenza delle forze politiche presenti in Consiglio, nella consapevolezza che nei momenti di difficoltà ed emergenza come questo occorre fare fronte comune, mettendo a disposizione tutte le risorse materiali e immateriali a disposizione della cittadinanza.
Il M5S di Modica, inoltre, ci tiene a sottolineare che i locali dell’ex Tribunale vanno comunque utilizzati, pertanto, se non sarà possibile, in futuro, un loro uso giudiziario, oltre l’attuale utilizzo per il Giudice di pace, è giusto e doveroso da parte di chi amministra la cosa pubblica metterli, in qualche modo, a servizio dei cittadini, mettendo finalmente fine a questo dannoso paradosso.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI