Nasce a Modica “La Via delle Collegiate”

A Modica nasce un nuovo progetto culturale: “La Via delle Collegiate”. Si tratta di un’interessante iniziativa culturale proposta e pensata dalle Parrocchie del Centro Storico: San Giorgio, San Pietro e Santa Maria di Betlem, le storiche Collegiate della Città.
L’idea è nata in occasione del decennale censimento realizzato da “I luoghi del cuore” del FAI. Il progetto – spiega Valerio Petralia – è nato con un comitato informale, formato da alcuni rappresentanti delle parrocchie, a cui ha fatto seguito la sigla di un protocollo da parte dei tre parroci delle Chiese interessate”. L’obiettivo di questo percorso è “senza dubbio   quello di mettere assieme le bellezze culturali che ogni chiesa offre e così concorrere tutti insieme per l’iniziativa promossa dal FAI”.
Il percorso “La via delle Collegiate” mira a racchiudere in un’unica esperienza, il grande patrimonio culturale delle tre chiese di Modica, dagli archivi parrocchiali, deposito di memorie secolari, alle opere pittoriche, dalle collezioni paramenti sacri alle architetture monumentali che rendono unico il tardo-barocco del Val di Noto.
“Non è solo un presentare una semplice candidatura per un censimento – continua Valerio Petralia – ma vuol essere un camminare insieme, una continua scoperta e riscoperta della storia della nostra città attraverso un percorso comune che abbia al centro la valorizzazione della grande tradizione religiosa e culturale della Città di Modica, confidiamo che questa esperienza possa essere una di tante che ci troveremo a promuovere in futuro”.
Il titolo di Collegiata, un grande riconoscimento nei secoli passati, ci fa capire come quella del passato non fosse una società statica ed immobile ma una comunità in grado di aggregarsi e rispondere in maniera dinamica ed energica ai diversi cataclismi che si sono abbattuti nel nostro territorio. Frutto di questa dinamicità sono stati i grandi cantieri ecclesiali che contribuiscono oggi a creare quel patrimonio di memorie che vanno preservate, curate e amate nel tempo.
“L’iniziativa – afferma Petralia – nasce come strumento pratico per la conservazione e la valorizzazione di questa importante eredità culturale, che deve essere fruibile a tutti”.
Partecipare a “I luoghi del cuore” risulta essere la scelta azzeccata per iniziare un percorso culturale, che permetta, attraverso il proprio voto, di essere protagonisti della propria città, di contribuire a farla conoscere e che offra tanto ai turisti come ai cittadini stessi la consapevolezza della storia di un territorio.
Votare “La via delle Collegiate” è molto semplice basta cliccare su link,        https://www.fondoambiente.it/luoghi/la-via-delle-collegiate?ldc e così aiutare a far conoscere ancora di più la Città di Modica.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI