Il forte vento a Modica. Alberi e tetti sradicati. Una casa crolla

3
5894

Due case disabitate sono crollate a causa del maltempo in via Incatasciato, nella zona della basilica della Madonna delle Grazie. Uno dei 2 immobili è crollato su se stesso, abbattendosi su quello attiguo, a sua volta venuto giù. Per fortuna nessun ferito perchè le due abitazioni in disuso, come accennato, erano abbandonate. Sul posto i vigili del fuoco che hanno sgomberato le macerie e messo in sicurezza la zona. Intanto la via Nazionale è stata chiusa al traffico su entrambi i sensi di marcia a scopo precauzionale: la polizia locale e i tecnici specializzati intendono compiere un sopralluogo approfondito al fine di valutare la situazione del sovrastante costone roccioso ed eliminare potenziali pericoli ai danni degli automobilisti.

Nel resto della città alberi sradicati, detriti sulle sedi stradali, cartelloni pubblicitari divelti e tettoie di parcheggi scoperchiate. Non si registrano particolari disagi. L’unico ferito sembra essere solo un anziano pensionato, colpito in casa sua da una finestra sbalzata via dal forte vento. Parecchie zone rurali modicane sono al momento senza corrente elettrica e senza telefono.

3 Commenti

  1. salve..vorrei segnalare che sampieri da oggi 24 febbraio e’ senza acqua..spero che il comune risolva presto il problema..grazie

  2. Ma com’è possibile lasciare senza corrente intere zone a Modica per 16 ore (alle 21 non hanno ancora ripristinato..)..?
    si sapeva da almeno una settimana dell’arrivo di questa perturbazione…e delle sue probabili conseguenze

  3. Senza corrente da 31 ore in zona S. Antonio a Modica…e ancora niente!
    a chi è stata la precedenza nel ripristino?
    La domanda è lecita…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.