Modica, Aristide Poidomani tenta di darsi fuoco

Il clochard modicano Aristide Poidomani, figlio del famoso scrittore, Raffaele, ha tentato di darsi fuoco per protesta davanti al municipio. Poidomani, 58 anni, da alcuni mesi svolge il compito di guida e traduttore, conoscendo alcune lingue, per i turisti che visitano il Duomo di San Pietro. Il suo problema è che la Regione non ha mandato i soldi per pagare lui e gli altri suoi colleghi. Così martedì mattina ha tentato di incatenarsi in Piazza Monumento e nel pomeriggio si è cosparso di benzina per darsi fuoco. Qualcuno lo ha bloccato anche se qualche lieve ustione al braccio se l’è procurata.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI