Modica, scambio di “opinioni”, dall’auto scendono prima con bastone poi col coltello

5
5502

Uno scambio di opinioni alla base del preoccupante episodio avvenuto nella notte tra venerdì e sabato quando due gruppi di persone sono venuti a diverbio, prima verbale per poi degenerare. Alcuni giovani stavano attraversando Corso Umberto, all’altezza di Piazza Matteotti, quando è sopraggiunta una Fiat Panda che con una manovra vietata avrebbe rischiato di investirli. I pedoni, spaventati per quanto avevano rischiato, di conseguenza hanno imprecato contro l’autista. A quel punto il veicolo si è fermato e sono scesi minacciosi tre giovani “armati” di un bastone. Gli animi si sono alterati fino a quando uno dei tre è tornato in auto e ne sarebbe uscito impugnando un coltello. A quel punto c’è stato un fuggi fuggi generale tra persone incredule perchè non sapevano cosa fosse accaduto e quelle coinvolte, cioè i giovani pedoni. In quel momento la movida modicana era in pieno svolgimento.

5 Commenti

  1. Scuusate ma è proprio un’indecenza, bisognerebbe prendere dei seri provvedimenti contro questi individui.

  2. Caserma Carabinieri in piazza Matteotti…e vedrete come tutto si risolvera’ ,con la loro presenza sia la piazza che il centro storico si ravvicera ancora di piu’.

  3. @Tex
    E pensa se c’era macari Kit Carson e Tiger Jack, no Jack no, chiddu è n’indianu extracomunitariu, e nu n’antaressa.
    In ogni caso, zammarruna c’anzignunu ‘e stranieri, com ci si comporta a Modica.

  4. Andare in giro attrezzati e pronti allo scontro fisico fa pensare alla premeditazione . Povera Modica come ti hanno ridotto .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.