Cerca
Close this search box.

Arriva la stabilizzazione per 79 ASU in servizio presso l’ASP Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

“79 lavoratori ASU riceveranno nelle prossime ore la richiesta di disponibilità ad essere assunti a tempo indeterminato da parte dell’ASP di Ragusa ai sensi dell’articolo 10 della L.R. 16/01/2024. Procedura iniziata grazie al provvedimento emanato nella giornata di ieri da parte dell’Assessorato alla Famiglia – Dipartimento al Lavoro che ha autorizzato la spesa necessaria per l’assunzione a tempo indeterminato dei 79 ASU”. Ad annunciarlo è l’Onorevole Ignazio Abbate che dal primo momento del suo insediamento ha lavorato senza sosta per raggiungere l’obiettivo finale avendo presentato insieme al collega On.Carmelo Pace quel DDL che è stato poi convertito in legge ad inizio 2024 (art.10 L.R.16/2024) e che oggi consente di dare dignità lavorativa a tantissime persone in tutte le province siciliane. “Non appena ci siamo insediati abbiamo affrontato il capitolo ASU – commenta l’esponente della DC – che, con grande stupore nostro, non era stato praticamente mai considerato in più di un ventennio ed oltre di politica. Abbiamo pazientemente ascoltato le rivendicazioni provenienti dai lavoratori e dai sindacati e ci siamo messi a lavoro per accoglierle. Oggi è la vittoria, oltre che dei lavoratori, della politica concreta del fare che voglio condividere con il Presidente Schifani, con l’Assessore Albano e il Dirigente Generale Foti e con tutti i colleghi che hanno sposato la causa. I 79 lavoratori ragusani saranno i primi, in ordine cronologico, con questa legge ad essere stabilizzati in Sicilia grazie alla tempestività con la quale l’ASP di Ragusa ha effettuato le procedure. Dopo di loro arriverà il tanto atteso momento per tutti gli altri che lavorano in tutto il territorio siciliano. A questi 79 se ne aggiungeranno a breve altri quattro, ovvero quelle unità che devono prima sottoporsi alla procedura selettiva. La notizia di oggi è stata naturalmente preceduta da fitti colloqui con l’Assessorato al Lavoro e con la Direzione Strategica Sanitaria Iblea, in particolare con il Direttore Drago che si avvale di un ufficio delle Risorse Umane eccellente diretto dalla Dott.ssa Sigona. Congratulazioni a questi lavoratori che dal 1999 aspettavano una dignità pari a quella dei colleghi, con i quali hanno condiviso per un quarto di secolo gli spazi di lavoro ma non gli stessi diritti. La Regione continuerà ad erogare annualmente le risorse necessarie fin quando i lavoratori non raggiungeranno l’età pensionabile”.

540580
© Riproduzione riservata

6 commenti su “Arriva la stabilizzazione per 79 ASU in servizio presso l’ASP Ragusa”

  1. Meno male…. pensavo fossero stati messi a carico della collettività… invece sarà “La Regione che continuerà ad erogare annualmente le risorse necessarie fin quando i lavoratori non raggiungeranno l’età pensionabile”… Così non ci costeranno niente!

    3
    4
  2. Salvo, ma lei è sicuro di quello che scrive, oppure immagina senza sapere come stanno le cose? Amo Modica anche in questo caso ha perfettamente ragione.

    4
    2
  3. Scusate la mia ignoranza. Ma non li potevano assumere all’Iblea Acque, che è senza personale, anziche’ all’ASP, che sembrebbe non avere carenza di amministrativi.

    7
    3
  4. Forse la dott .sigona sta stabilizzando i veri precari di testa Asp e non sta legalizzando chi ha coperto incarichi dopo aver superato concorsi creati ad hoc…non curati dall’ufficio personale ma da un sistema poco limpido e corretto. Chissà se si sentono con le coscienze apposto queste signore con la s volutamente minuscola

    5
    5
  5. Ho ripetuto, con ironia, poche cose, riportandole tra virgolette così come enunciate… Mi rammarico del fatto che non sia stato colto il tono ironico. Altri hanno voluto esplicitare di più… peccato che quello che hanno detto a caldo non compare più nella discussione perchè ritirato… chissà perché…!

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top