Cerca
Close this search box.

Conclusa l’avventura dei ciclisti iblei

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono tornati a casa Saverio Bonomo, Francesco Cappello, Peppe Fede, Gaetano Lasagna, Giuseppe Pluchino, Giorgio Ruta e il piccolo Anthony Fede dopo aver partecipato alla gara internazionale Nove Colli, a Cesenatico. Per quattro di loro il viaggio è continuato in Lombardia, portando in alto i colori dell’Epas, main sponsor.

I bikers iblei hanno già ‘circumnavigato’ tutta la Sicilia, hanno raggiunto Roma in bici e l’anno scorso hanno attraversato l’Italia da Cesenatico a Modica. Questa volta hanno puntato a Nord: dopo la gara, infatti, quattro di loro sono partiti alla volta della Lombardia: nonostante la pioggia – e la neve – sono riusciti a scalare lo Stelvio e il Mortirolo. Proprio quest’ultima impresa è stata dedicata all’amico Pino La Guardia, il ciclista che ha perso la vita, qualche giorno fa, in un tragico incidente stradale. “Siamo riusciti a coronare il nostro sogno di salire sul Mortirolo – hanno detto Pino Pluchino, Saverio Bonomo e Giorgio Ruta – Tante fatiche, tante sacrifici, nonostante il tempo. Con noi non è potuto salire Francesco Cappello per un problema di salute. Questa salita la dedichiamo in particolare al nostro amico Pino La Guardia. A lui va un saluto particolare, sarai sempre nei nostri cuori”.

 

537435
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top