Cerca
Close this search box.

Modica: padre e figlia aggrediscono agenti di polizia

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono stati arrestati a Modica padre e figlia per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I due, già noti alle forze dell’ordine per reati simili, sono stati più volte convocati al commissariato per la notifica di un avviso di conclusione indagini riguardante minacce e stalking nei confronti di un vicino di casa. Visto che i due hanno fatto orecchie da mercante, è stata la polizia a recarsi al loro domicilio. Alla vista dei poliziotti, i componenti la famiglia, composta da quattro persone, hanno opposto resistenza, rifiutandosi di fornire le proprie generalità e rivolgendo frasi offensive e minacciose nei confronti degli agenti. Una dei componenti la famiglia, pare abbia provato ad aggredire con una certa violenza gli agenti con un sacco pieno di rifiuti, mentre il padre ha contribuito all’aggressione. I due sono stati bloccati e condotti in Commissariato, e subito dopo rimessi in libertà in attesa del procedimento giudiziario. Denunciati anche gli altri familiari per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità.

527718
© Riproduzione riservata

13 commenti su “Modica: padre e figlia aggrediscono agenti di polizia”

  1. Siamo arrivati a ciò che mai avremmo potuto immaginare.
    Ormai le forze dell’ordine vengono dileggiate e aggredite, mai si era visto arrivare a tanto.
    Ieri leggo poi di un carabiniere (invece) che serenamente dichiara che il presidente della repubblica non è il suo presidente, affermazioni impressionanti dettate da un cieco populismo ed ignoranza anche istituzionale.
    Non possiamo meravigliarci se tanti arroganti fanno i gradassi in qualsiasi ragionamento, presupponendo che ognuno è libero di non accettare le norme o quant’altro.

  2. anonimus
    Chi deve proteggere le forze dell’ordine??
    Ci spieghi lei…….!! Chi fa le riforme della Giustizia?? Forse le istituzioni?? O sbaglio? Visto che io sono ignorante, lo chiedo a lei. Vuoi vedere che è colpa dei grillini, populisti??

  3. Per colpa di una sinistra buonista, sciocca, abbiamo messo le forze dell’ordine nella condizione di non poter più fare il loro lavoro.
    Oggi se devono arrestare qualcuno lo devono fare tramite preghiere , guai se il tizio dovesse riportare qualche piccolo livido durante l’arresto,
    E allora è meglio per loro voltarsi dall’altra parte e far finta di niente.

  4. anonimus o Pippo o altri
    Le rispondo io. Pensi se fossero state le forze dell’ordine a colpire……le Istituzioni chi avrebbero difeso? Non sono stati i come li chiama lei populisti a fare in modo che le forze dell’ordine devono subire, ma bensì la sua tanto amata sinistra. Come ha giustamente scritto Amo Modica. Questa è la verità.

  5. Il carabiniere è stato uno spergiuro, va licenziato o immediatamente e non solo trasferito. Lui ha giurato sulla costituzione.
    Il capo dello stato è anche capo delle forze armate, lui ha manifestato insubordinazione, naturalmente mi riferisco Cal carabiniere di cui ha parlato anonimus.
    Per il resto, ha ragione amo Modica, la colpa è della sinistra che ha tolto diritti alle forze dell’ordine.
    L’ignoranza in Italia è il male assoluto Gino, lei invece è troppo colto.

  6. Anche il cittadino deve espletare la sua piena cittadinanza, contribuendo alla sensazione di benessere.

  7. Gino, io vorrei essere cordiale con lei, ma veramente non la capisco, sicuramente sarà un mio problema, ma non si capisce cosa vuol dire: “chiama lei populisti a fare in modo che le forze dell’ordine devono subire”… ma che significa?

  8. Esatto Ilenia, il carabiniere mi auguro che abbia detto quelle cose per mera ignoranza, altrimenti sarebbe molto più grave.
    Ora mi rivolgo a terrorista che di queste cose se ne intende, cosa rischia un militare che fa affermazioni di questo tipo?
    Ma è possibile che nelle scuole dell’arma non si spieghi chiaramente il suo ruolo, questa persona giura sulla costituzione e poi non si rende conto che proprio la costituzione prevede un capo dello stato che è anche capo delle forze armate, uno stato che lo paga e chiede almeno un briciolo di fedeltà (nei secoli fedele), e lui non ne sa niente? Grazie terrorista

  9. Qualche dotto ci scrive, nero su bianco, quale governo ha ridotto i poteri delle Forze dell’Ordine indicandoci numero della legge e data? Chiedo perchè altrimenti quello che scrivono i soliti noti sono delle cazzate da populisti o da idioti!
    Poi, le Forze dell’Ordine non sono chicchessia, sono, appunto, quelli che dovrebbero difendere la Costituzione Italiana e quindi tutti i cittadini; sicuramente non dovrebbero picchiare i cittadini o peggio uccidere qualcuno (vedi per fare un esempio Federico Aldovrandi – poliziotti reinseriti) ne tanto meno spergiurare sul Presidente della Repubblica!

  10. Il rispetto della Costituzione vale solo per le forze dell’ordine, e i cittadini?? o spetta pure a chi di dovere? Mi pare che sulla Costituzione “giurano” anche chi di dovere. E non mi pare che venga sempre rispettata. O sbaglio??? E non mi pare che vengono licenziati, o trasferiti, O sbaglio???? Magari essendo ignorante mi sbaglio………!!!!

  11. La democratica Ilenia che scrive di spergiuro, licenziato immediatamente, allontanamento, e non solo…..magari forse la fucilazione?? Vogliamo togliere la libertà di pensiero? Mi pare che svolge il lavoro rischiando la vita per il giuramento che ha fatto, questa è la cosa importante, fare il suo dovere. Parlano di democrazia, poi nella realtà non è così. Magari denigrano gli altri che commentano, poi se gli rispondono a tono, le definiscono minacce. Molto colta, soprattutto molto democratica veramente. Complimenti!!

  12. Gino, lei è veramente ingrato. Ilenia le ha scritto che lei sicuramente è il più colto e tutti ne siamo convinti, anzi più che convinti, anche questo è frutto della libertà di pensiero.
    Gino grande sempre e per sempre, noi saremo i suoi seguaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top