Cerca
Close this search box.

Chocomodica. Pd, residenti costretti a pagare per tornare a casa

Tempo di lettura: 2 minuti

Francesco Stornello, Vice Segretario Cittadino del Partito Democratico, esprime ferma condanna nei confronti dell’Amministrazione Comunale di Modica per non avere previsto l’utilizzo gratuito del servizio di navette in favore dei residenti del centro storico durante i giorni di Chocomodica.

Il Partito Democratico ritiene che questa scelta rappresenti una grave ingiustizia nei confronti di coloro che abitano nel cuore della nostra Città, i quali dovrebbero poter contare su soluzioni pratiche e accessibili per superare le difficoltà causate dalle restrizioni al traffico durante Chocomodica.

In un momento in cui la partecipazione ai grandi eventi è auspicata e incoraggiata, è inaccettabile che i cittadini residenti nel centro storico debbano subire penalizzazioni senza alcuna considerazione per le loro esigenze quotidiane.

Il Partito Democratico di Modica chiede all’Amministrazione Comunale di porre immediatamente rimedio a questa inaccettabile ingiustizia, riconoscendo ai residenti del centro storico di usufruire gratuitamente del servizio di navette durante l’intero periodo dell’evento e restituendo loro la piena fruizione degli spazi urbani, assicurando al contempo il successo di Chocomodica.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top