Cerca
Close this search box.

Autostrada Ispica-Modica. Spunta nuova data: 31 marzo 2024

Tempo di lettura: 2 minuti

Fate voi se ridere o piangere. Alla notizia dello spostamento (presunto) che dovrebbe esserci per il tratto autostradale Ispica-Pozzallo-Modica, messo in cantiere originariamente per il prossimo 7 dicembre, arriva presso la nostra redazione la classica “soffiata” di chi sa molto, forse anche di più rispetto ad alcuni politici pronti a fare barricate sul nulla.
Orbene, la “nuova” data da cerchiare sul calendario sarebbe quella a ridosso o qualche giorno dopo la Santa Pasqua che, a beneficio di chi ancora non ha il classico calendario 2024 con la pubblicità del meccanico o del panificio in bella vista, ricordiamo che “cadrà” il prossimo 31 marzo.
Scriviamo facendo ovviamente un uso smodato e sfrenato di condizionali che neanche un libro di grammatica di quinta elementare ma tant’è che va verso il rinvio il tanto agognato taglio del nastro dove politici, monsignori, donne ingioiellate, amici degli amici dei politici, cugini e parenti avrebbero fatto il loro sfoggio ad imperitura memoria.
La domanda che tutti (anche le donne ingioiellate) ci facciamo è la seguente: ma perché, visto che tutto sembra essere concluso, non aprono questo benedetto (dai monsignori) svincolo?
La Siracusa-Gela doveva essere conclusa fra il 1972 e il 1973, con l’obiettivo (fra i tanti) di collegare il petrolchimico del Priolo a quello di Gela. Nel 2014 si è conclusa la dismissione della raffineria gelese, dopo la chiusura dell’ultimo impianto produttivo chimico nel 2007. Una prece.
Proviamo, comunque, con voi a darci due risposte. La prima sarebbe quella più ovvia. A fine marzo, a due mesi dal voto delle Europee, ma vuoi mettere il politico Tizio, i politici Caio e Sempronio, con le forbici in mano intenti a farsi fotografare con tutte le dentiere messe in mostra?
Il dubbio potrebbe essere dissipato se a questa possibile opzione ne subentrasse un’altra (di egual natura esecrabile)? E se la data fosse stata spostata perché a tagliare il nastro non si aspetta nientepopodimeno che l’attuale ministro dei Trasporti, Matteo Salvini, in visita per la campagna elettorale (dicono i ben informati) in Sicilia proprio a fine marzo?
Noi, umili giornalisti, dei quali dubbi ci nutriamo tutti i giorni, aspettiamo un comunicato stampa di smentita, nell’unico quesito che ci poniamo assieme a voi: “Ma quando ..zzo aprite sto svincolo?”

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

44 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top