Cerca
Close this search box.

Avimecc Volley Modica cerca riscatto, al PalaRizza arriva Lecce

Tempo di lettura: 2 minuti

Delicato impegno casalingo per l’Avimecc Volley Modica che domani pomeriggio alle 18, al “PalaRizza” per la quinta giornata di andata del campionato di serie A3 ospiterà i pugliesi della DelCar Lecce.
I biancoazzurri di coach Enzo Distefano sono reduci dalla sconfitta in tre set patita nel turno infrasettimanale sul campo della Quantware Napoli e hanno voglia di cancellare la prova opaca in terra campana, consapevoli che si ritroveranno di fronte una squadra completa e con tante individualità di spessore.
Coach Distefano e il suo staff in questi giorni di preparazione hanno lavorato sugli errori commessi a Napoli e studiato delle tattiche che possano mettere in difficoltà il sestetto leccese.
La sconfitta del “PalaSiani”, tuttavia, non ha intaccato più di tanto la squadra che ha solo bisogno di essere più “cattiva” nei momenti topici dei match e di non abbattersi alle prime difficoltà.
“La società – spiega il presidente Ezio Aprile – è vicino alla squadra. Sappiamo che in un campionato lungo e difficile come quello di serie A3 possono esserci dei passaggi a vuoto come quello di Napoli, ma fatta eccezione la partita con la Quantware, finora le prestazioni della squadra sono state molto convincenti e forse avrebbero meritato qualche punticino in più in classifica. Voltiamo subito pagina – continua – anche perchè sappiamo quanto sia difficile il campo di Napoli e il “calore” dell’ambiente e crediamo fermamente che già da domani con Lecce i ragazzi possano tornare a esprimere tutto il loro valore. Vediamo come lavorano in palestra, quanto siano motivati e come preparano con il massimo impegno le partite. Lo staff tecnico studia tutte le squadre nei minimi dettagli e sono sicuro che il lavoro svolto alla fine ripagherà. Siamo solo all’inizio e il campionato è ancora lungo e soprattutto molto equilibrato e con un tasso tecnico molto elevato, lo dimostrano i tanti tiebreak con le quali si sono concluse le partite di domenica scorsa e sono certo che è ancora è troppo presto per trarre delle conclusioni. Andiamo avanti partita per partita e – conclude Ezio Aprile – poi a fine girone di andata tireremo le somme e faremo il primo bilancio.
Intanto, i biancoazzurri sono concentrati sul match di domani pomeriggio e hanno come obiettivo quello di tornare a fare punti, divertirsi e far divertire il pubblico di casa,
“Quest’anno – spiega Paolo Cascio – quello di serie A3 è un campionato molto difficile ed equilibrato e ogni partita ha una storia a se. Lecce è una squadra con delle buone individualità che nonostante le assenze per infortuni ha dimostrato comunque di saper giocare una buona pallavolo ottenendo dei buoni risultati. Per noi sarà fondamentale affrontare il match sin da subito con la giusta aggressività cercando il più possibile di sfruttare il fattore campo e limitare il più possibile gli errori. A Napoli – continua – abbiamo un po’ subito il loro gioco e il risultato lo ha confermato, con Lecce dovremo essere noi a fare la partita in modo da poter ritrovare l’autostima che ci sarà utile anche per affrontare le prossime partite. Siamo una squadra giovane e ce la stiamo mettendo tutta lavorando duro in palestra per trovare la nostra identità. Abbiamo bisogno di migliorarci in alcune fasi e trovare la giusta amalgama, ma sono sicuro che – conclude Cascio – con i miei compagni di squadra e con lo staff tecnico riusciremo quanto prima a trovare le giuste “meccaniche” di gioco per riuscire a dimostrare sul campo tutto il nostro valore”.

521194
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top