Cerca
Close this search box.

Arriva il primo big match per la stagione del Modica Calcio

Tempo di lettura: 2 minuti

Arriva il primo vero big match per il Modica Calcio che domenica alle 15.00 sfiderà in trasferta al “Vincenzo Presti” il Città di Gela, formazione che con una sola sconfitta contro il Real Siracusa Belvedere oggi si trova al secondo posto in classifica, ad una sola lunghezza dalla capolista Modica.
Questa sfida arriva in un momento particolare per la stagione dei rossoblu di Pitino e Radenza.
Dopo la sconfitta casalinga contro il Santa Croce è infatti vietato sbagliare. Ciò che serve adesso è dimostrare tutte le qualità della rosa modicana su un campo ostico e ricco di insidie come quello gelese e contro una formazione che ha dimostrato di essere pronta ad affrontare gare di vertice.
La gara di domenica è un punto di svolta nella stagione del Modica Calcio e di questo ne è convinto tutto l’ambiente, che ha fame di riscatto e voglia di far ricredere chiunque pensi che la tenuta di questa formazione stia iniziando a vacillare. Quella di Gela sarà una gara dove ogni singola scelta peserà più che in passato, in cui bisognerà essere concentrati anima e corpo sul campo per raggiungere il risultato sperato nell’arco dei 90’.
A chiedere un pronto riscatto ai rossoblu sono proprio i vertici societari, Mattia Pitino e Danilo Radenza. “Abbiamo sicuramente voglia e fame di riscatto, il risultato dell’ultima domenica unitamente ad altri passi falsi precedenti ci hanno lasciato molto amareggiati, per questo è stata una settimana lunga e difficile da digerire per tutto l’ambiente. Pertanto l’auspicio è che la reazione sia tanto forte quanto è stata forte la delusione per l’ultimo risultato maturato. Andiamo a Gela con grande consapevolezza, con rispetto per l’avversario ma con voglia di dimostrare chi siamo. Sappiamo che troveremo un ambiente carico di agonismo, questo ci piace molto, noi viviamo di questo. Sappiamo di inspirare competizione ovunque andiamo e chiunque incontriamo perché siamo noi i primi a voler competere sempre ai livelli più alti. Consapevoli di avere una città che ci spinge, un grande gruppo squadra e uno staff tecnico di primo livello a disposizione, per questo ci aspettiamo una risposta all’altezza ed una grande prestazione.”.

521203
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top