Cerca
Close this search box.

Modica, attenzione alle false “visite” ministeriali

Tempo di lettura: 2 minuti

Molti modicani hanno trovato nelle cassette della posta degli avvisi con i quali il Ministero dell’Interno, dipartimento della pubblica sicurezza, comunicano ad eventuali non residenti dell’edificio a lasciare le abitazioni ospitanti, per rientrare nel loro domicilio di residenza. “Tutte le presenze non giustificate – si legge- verranno denunciate”.

Si tratta di una bufala, a quanto sembra.

“Le autorità – è scritto ancora – svolgeranno dei controlli nei condomini e nelle abitazioni private”.

Eventuali controlli di persone sconosciute, vanno segnalati alle forze di polizia, che si dicono disinformate di tali controlli.

506483
© Riproduzione riservata

4 commenti su “Modica, attenzione alle false “visite” ministeriali”

  1. L’ incremento pulsionale dei bisogni di consumo e la frenesia del vivere moderno, non solo spingono i ladri a essere creativi e a escogitare stratagemmi sempre nuovi , ma anche i beffardi a bufale e scherzi del …..kser

  2. Qualcuno, non riuscendo a sbattere fuori da casa propria occupanti abusivi/non paganti, avrà avuto questa genialata… Ovviamente non poteva mettere un solo avviso nella buca della casa interessata, così ha allargato un po’ in tutta la zona per rendere la cosa più credibile e meno mirata possibile.
    Certo l’autore dell’avviso credo abbia esagerato e sia punibile… ma incarcerato e malmenato penso proprio di no (!).
    Comunque la registrazione di un occupante di un edificio dovrebbe sempre avvenire anche per la sua sicurezza, in caso di calamità naturali etc…

  3. Ho letto lo stesso articolo in un altro sito ovviamente non locale. Che sia solo una notizia copia e incolla?!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top