Cerca
Close this search box.

Ragusa, il piccolo Stefano lotta contro un tumore cerebrale

Parte raccolta fondi
Tempo di lettura: 2 minuti

“Ho avviato una raccolta fondi su GoFundMe per mio nipote Stefano, che ha due anni, per aiutarlo nel suo lungo recupero di salute dopo un importante intervento chirurgico al cervello”.

“Stefano – scrive dalla California lo zio, Cristian Gozzi – è stato curato prima a Messina e poi a Catania, quindi mio fratello e mia cognata hanno dovuto trasferirsi dalla loro città, Ragusa, per assisterlo giorno e notte. Così facendo – spiega – hanno dovuto smettere di lavorare e questo ha comportato una stressante perdita economica oltre alle preoccupazioni per la salute del figlio”.

“Il bambino – racconta – ha iniziato a stare male lo scorso luglio. Gli è stato diagnosticato un raro tumore al cervello, chiamato ependimoma. Al momento della diagnosi la massa tumorale era già molto grande”.

“Dopo l’intervento chirurgico – prosegue – Stefano ha avuto poche possibilità di sopravvivere, ma fortunatamente ha iniziato a riprendersi lentamente. A causa dell’enorme perdita di peso e tono muscolare – continua Gozzi – al momento non è in grado di camminare. Avrà bisogno di una terapia fisica quotidiana per recuperare il pieno utilizzo delle sue capacità corporee e questo trattamento è necessario per molto tempo”.

“Oltre a tutte queste cure – precisa – dovrà iniziare al più presto radio e chemioterapia per rimuovere la massa residua ancora presente nel suo cervello e anche il percorso per riprendersi completamente da questo trattamento medico sarà molto lungo”.

La raccolta fondi è già intorno ai 15mila euro ed è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/donate-to-help-stefano-for-his-brain-cancer

500972
© Riproduzione riservata

3 commenti su “Ragusa, il piccolo Stefano lotta contro un tumore cerebrale”

  1. Bisogna sempre ricorrere al Buon Cuore dei cittadini, perché lo Stato e le Istituzioni LATITANO.
    In questi casi il SSN dovrebbe essere pronto e solerte nell’intervenire.
    Dove sono il Buon Senso Civico del Corpo Politico Nazionale ( da dx a sx ).

  2. Bando alle polemiche sterili! Non è l”occasione! L”unica cosa è concentrarsi sull”aiuto, affinché questo piccoletto possa riprendersi con le dovute cure. Ai genitori di sperare positivo per il loro frugoletto, perché la Medicina e la Ricerca faranno il miracolo…. e sicuramente non sono lasciati da soli in questa tragedia. Quando manca c”è sempre un DIO che provvede ad aiutare.

  3. tutti dobbiamo metterci la mano nel cuore e donare affinché questo bimbo trova l’aiuto per vincere questa malattia……un abbraccio ai genitori che so il significato del calvario che ci si trova per le paure e ansie che si vivono ogni secondo ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top