Mafia e connivenza in Sicilia….di Michele Giardina

Tempo di lettura: 2 minuti

Sicilia ove la mafia impera grazie ad una borghesia connivente. Sicilia senza strade, servizi e infrastrutture, destinata a fare la cenerentola rispetto alle altre Regioni. Altro che ponte sullo Stretto.

Sicilia malata e impotente che, seppure rappresentata da deputati, senatori, ministri, sottosegretari, presidenti del Senato e della Repubblica, professionisti eccellenti, poeti, scrittori, artisti e uomini di cultura di altissimo livello non è riuscita mai a mettere a frutto le sue enormi potenzialità di crescita e sviluppo. Sicilia a Statuto Autonomo Speciale mai fatto rispettare. Sicilia bella, triste e mafiosa. Terra irredimibile.

Per colpa dello Stato? No. Per colpa della mafia.

Devastante e vigliacco questo luogo comune. Uno, dieci, cento, mille mafiosi bastano e avanzano, dunque, per continuare a “uccidere” questa terra?

Matteo Messina Denaro, arrestato dopo 30 anni di latitanza non è siciliano? E se per 30 anni è stato uccel di bosco la colpa non è forse dei siciliani e della borghesia che lo ha aiutato, protetto e fatto affari con lui?

Stai a vedere che cinque milioni e mezzo di siciliani sarebbero tutti mafiosi.

Da sempre e per sempre per colpa di chi? Del loro DNA, dell’aria che respirano, della malvagità che si portano nel cuore e nella mente come spine di fichidindia?

Leggo e ascolto da giorni miserabili e meschini discorsi di questo tipo, confezionati da “giornalisti importanti” e da storici imbecilli che non sanno un cazzo della Sicilia, dei siciliani, del lavoro e dei sacrifici di milioni di persone che ogni giorno, tutti i giorni si rompono la schiena per andare avanti.

DELINQUENTI, MAFIOSI E VENDUTI VOI, che raccontando la Sicilia come terra di perdizione, volete che nulla cambi.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI