Cerca
Close this search box.

Colombia: concordati 6 mesi di tregua con 5 gruppi armati

Tempo di lettura: 2 minuti

Il presidente della Colombia, Gustavo Petro, ha annunciato che il suo governo ha raggiunto un accordo per un cessate il fuoco bilaterale con almeno cinque gruppi armati irregolari che entra in vigore oggi 1° gennaio fino al 30 giugno 2023. Il cessate il fuoco bilaterale con l’Esercito di liberazione nazionale (ELN), alcuni dissidenti delle FARC smobilitate e paramilitari potrebbe essere prorogato secondo l’andamento dei negoziati, ha riferito il presidente. “Abbiamo concordato una cessazione bilaterale con l’ELN, la Segunda Marquetalia, lo Stato Maggiore Centrale, l’AGC e le Forze di Autodifesa della Sierra Nevada dal 1 gennaio al 30 giugno 2023, prorogabile a seconda dell’andamento dei negoziati, ha detto il capo dello Stato. La pace totale sarà una realtà – ha sottolineato Petro – e ha aggiunto: E’ mio desiderio che la pace sia possibile. Questo è un atto coraggioso. Il cessate il fuoco bilaterale obbliga le organizzazioni armate e lo Stato a rispettarlo. Ci sarà un meccanismo di verifica nazionale e internazionale. Che la pace sia tra noi. Felice anno nuovo”, ha concluso il presidente colombiano. Petro, da quando ha iniziato il suo mandato lo scorso agosto, ha posto come priorità l’iniziativa per raggiungere la pace totale, per la quale sta portando avanti colloqui con vari gruppi armati irregolari che operano nel Paese. La Missione di verifica delle Nazioni Unite presente in Colombia  ha accolto con favore l’annuncio lanciato da Petro durante le ultime ore dell’anno 2022. “Le Nazioni Unite sostengono tutti gli sforzi volti a ridurre la violenza nei territori, proteggere le comunità colpite dal conflitto e costruire la pace in Colombia”, ha affermato il capo della missione Onu, Carlos Ruiz Massieu.

 

499076
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top