Cerca
Close this search box.

Turchia. Erdogan ritira le truppe dal territorio nord siriano

Tempo di lettura: 2 minuti

La Turchia ha accettato di ritirare le sue truppe situate nel nord del territorio siriano, dopo che si è tenuto a Mosca un incontro tra i ministri della difesa dei rispettivi paesi, secondo quanto riferito dai media locali. L’accordo sul ritiro delle truppe turche è venuto dopo un incontro tenutosi a Mosca, tra il ministro della Difesa siriano Ali Mahmoud Abbas e il suo omologo turco Hulusi Akar. Inoltre, la rappresentanza turca si è impegnata a rispettare pienamente la sovranità e l’integrità nazionale siriana. Allo stesso modo, Ankara ha deciso di applicare l’accordo raggiunto nel 2020 sull’apertura dell’autostrada M-4 che collega le province di Latakia e Aleppo. Infine, entrambe le parti del tavolo negoziale hanno concordato di dare seguito a quanto concordato attraverso comitati specializzati che sono stati costituiti per promuoverne l’attuazione. Una buona notizia per i bersagliati curdi del PKK nell’entrante 2023.

 

499079
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top