Bonus Edilizi. La Finanza di Modica sequestra grossa somma

Tempo di lettura: 2 minuti

Domani verranno resi noti i dettagli di un’operazione della Guardia di Finanza nella quale viene ipotizzato il reato di truffa, legata si bonus edilizi. L’inchiesta è stata coordinata dal Procuratore capo di Ragusa, Fabio D’Anna, e dal Sostituto Monica Monego. L’operazione denominata “Credit Washing”, condotta, come si diceva, dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Modica,  ha portato all’esecuzione di una misura cautelare personale nei confronti di due soggetti, di cui uno in carcere e l’altro agli arresti domiciliari, nonché al sequestro preventivo fino
all’ammontare di €. 115.135.522, nei confronti di sette indagati, quale profitto di una truffa a danno del bilancio dello Stato nel settore dei bonus edilizi (Bonus
facciate e bonus ristrutturazione).

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI