Bollette. Modica, esercenti pensano alla chiusura

Tempo di lettura: 2 minuti

Il caro energia elettrica ha mettendo spalle al muro semplici cittadini ma, soprattutto, imprese ed esercenti. Migliaia di euro nelle fatture che pongono diverse categorie ad un bivio: lavorare per pagare le fatture o chiudere? In molti optano per la seconda ipotesi, alcuni lo hanno già fatto. “Qui non è più una questione di “resistere” – lamenta Federica Muriana, titolare dell’Hosteria dei Sapori Perduti -. Non basta credere nella  propria attività, tutto questo ti butta a terra. Non ti dà più speranze. Tre anni di sofferenze sono tanti! Noi non ce la facciamo più! Che fine faremo, io non lo so”!

In due mesi quasi 50 mila euro – replica Cristian Pluchino – non c’è più una reale logica percifre del genere. Posso capire il consumo eccessivo che si fa in questi due mesi estivi ma arrivare a queste cifre ce ne vuole. Manco fosse una fabbrica a pieno regime h24″.

Purtroppo ci stanno portando a chiudere – aggiunge Maurizio Ciacera – appoggio pienamente la tua scelta. Anche io spero di andarmene, la volontà politica è quella di fare scomparire le piccole e medie imprese”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI