Cerca
Close this search box.

“Memorial Silvio Signorelli”, si afferma Multicar di Vittoria

Tempo di lettura: 2 minuti

Grande affermazione per l’Asd Multicar Amarù Reiwa Engine al V memorial Silvio Signorelli – Giornata azzurra, disputatosi ieri a Palermo, in occasione della Festa della Repubblica. Quinta vittoria stagionale per il ciclista Giuseppe Carmeni tra gli Allievi che continua a risultare incontenibile per gli avversari. L’alfiere della squadra gialloblù sembra avere trovato la migliore condizione e inanella un successo dopo l’altro. Da segnalare anche l’ottima quarta posizione di Nunzio Fallo e l’ottavo posto di Donato Firullo. Bene hanno fatto anche Danilo Trovato e Giuseppe Garofalo che, assieme ad Emanuele Cataudella, si sono messi a disposizione dei compagni di squadra per arrivare al risultato finale, il trionfo di Carmeni. Questi i risultati maturati nelle altre categorie: negli Esordienti di primo anno, secondo posto per Salvo Caruso; negli Esordienti di secondo anno, quarto Matteo Verdirame e settimo Corrado Spataro. Una gara tutta in pianura con numerosi attacchi e vari tentativi portati dagli atleti in maglia gialloblù. Ad accompagnare il gruppo il vicepresidente Giuseppe Massaro e il diesse Gianpiero Pitino. “Stiamo riscontrando sempre di più – dicono entrambi – il fatto di potere contare su una squadra affiatata e consapevole dei propri mezzi. E questo, alla lunga, sta facendo la differenza. Ora, domenica 5 giugno, ci sarà un’altra gara in provincia di Messina mentre il 19 giugno saremo in trasferta oltre lo Stretto, esattamente in Umbria”. Soddisfatto anche il presidente Carmelo Cilia: “Si cresce sempre di più e questo è l’importante”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top