Inaugurata la scultura dedicata al Cioccolato di Modica IGP

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica esprime il proprio compiacimento per la collocazione della scultura, che rappresenta la barretta del cioccolato di Modica Igp, nel Largo Giorgio Buscema, in pari data intitolato al giornalista modicano scomparso nel 2011.
Il Consorzio ringrazia il Sindaco Ignazio Abbate per avere scelto di collocare la scultura, realizzata dal Maestro Rinaldo Armenia e donata dall’Azienda Antica Dolceria Rizza, all’ingresso della città in prossimità dell’Infopoint che, inaugurato da pochi giorni, è già divenuto meta di tutti i turisti che arrivano in città.
Alla cerimonia di svelatura della scultura erano presenti oltre al Sindaco , la giunta Comunale , una folta delegazione di consiglieri comunali, il Soprintendente ai Beni Culturali di Ragusa, Antonino De Marco, il Direttore del Consorzio del Cioccolato Nino Scivoletto, il Ceo della Antica Dolceria Rizza, Giuseppe Rizza.
Nel suo intervento il Sindaco Abbate ha espresso un ringraziamento sia alla Azienda per avere donato una scultura per ricordare l’iscrizione, a ottobre 2018, del cioccolato di Modica nel registro europeo delle IGP, che al Consorzio per l’impegno profuso per il raggiungimento di un obiettivo che ha contribuito alla notorietà internazionale della città di Modica. Grazie all’impegno di tutte le aziende produttrici, il cioccolato di Modica Igp, unico nel suo genere, rappresenta un volano per il territorio, creando occupazione e contribuendo in maniera importante allo sviluppo del turismo.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI