Conad Scherma Modica. Giorgio Avola in Coppa del Mondo ad Incheon

Spampinato convocato ai Campionati del Mediterraneo
Tempo di lettura: 2 minuti

Ci sarà anche Francesco Spampinato della Conad Scherma Modica nella squadra che rappresenterà l’Italia ai Campionati del Mediterraneo Cadetti e Giovani 2022 che si svolgeranno ad Al Salt in Giordania. L’evento promosso dalla Confederazione del Mediterraneo di Scherma, dopo il rinvio dello scorso inverno, si prepara a vivere la sua 18a edizione dando spazio ai promettenti schermitori dei Paesi che si affacciano sul “Mare Nostrun” e la delegazione azzurra, come da tradizione, è decisa a recitare un ruolo da protagonista. Venerdì 13 maggio sarà la giornata dedicata alle prove individuali under17, con Francesco Spampinato che gareggerà nella prova di fioretto maschile chiamato dal CT Cerioni a difendere i colori azzurri assieme al fiorentino Formichini ed agli jesini Greganti e Cercaci. Domenica 15 sarà poi la volta della prova a squadre. Dopo aver rappresentato l’Italia ai Campionati Europei Cadetti, è questa un’altra importante opportunità internazionale per l’atleta modicano, che in questa stagione si è confermato ai vertici della propria categoria. Contemporaneamente ancora più ad est gareggerà Giorgio Avola nell’ultima tappa di Coppa del Mondo Assoluta di fioretto maschile ad Incheon in Corea del Sud. L’appuntamento asiatico è classificato Gran Prix, quindi a punteggio maggiorato e vedrà le prove del fioretto maschile e femminile unicamente nella versione individuale. Avola in virtù della propria posizione nel ranking internazionale salterà le qualificazioni del venerdì e scenderà in pedana direttamente nel tabellone principale di eliminazione diretta dei 64 domenica 15 maggio. Oltre agli appuntamenti internazionali, terrà in fibrillazione la Conad Scherma Modica anche l’avvio da mercoledì della kermesse lunga otto giorni del 56º Gran Premio Giovanissimi di Riccione “Trofeo Kinder Joy of moving, il Campionato Italiano under14 che vedrà ai nastri di partenza quasi 2700 partecipanti da tutta Italia, assieme ai quali 15 giovanissimi schermitori modicani. Da Ancona ieri sede della Coppa Italia Nazionale sono intanto giunte buone notizie, con Fernando Scalora classe 2006, che nonostante un infortunio muscolare occorso nel girone iniziale, riesce a condurre la gara fino all’11º posto finale, che gli vale la prestigiosa qualificazione per i Campionati Italiani Assoluti di Courmayer nel fioretto maschile, assieme ai “grandi” del fioretto italiano.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI