Modica, si vuole riaprire la Casa di Tommaso Campailla

Tempo di lettura: 2 minuti

 Si vuole riaprire la casa-laboratorio di Tommaso Campailla a Modica. Oggi di proprietà di privati, questi ultimi vorrebbero ristrutturare l’immobile per renderlo fruibile ai visitatori.  Medico e filosofo modicano tra il 1600 e il 700, è famoso, soprattutto, per avere inventato le “botti” per curare la sifilide, malattia che si trasmetteva tramite rapporti sessuali, che in quegli anni proliferò tantissimo. Con tale metodo cercò di “tamponare”, il diffondersi della malattia con risultati molto importanti. Tommaso Campailla abitava e aveva il suo laboratorio chimico alle spalle del bellissimo Castello dei Conti, anche se l’attività la svolgeva nell’allora sifilicomio di Piazza Albanese, oggi sede comunale e Museo Campailla.

Lo stabile, come si diceva, fu acquistato da dei privati modicani, che oggi vorrebbero ristrutturarlo e renderlo fruibile alla cittadinanza. Per dare la possibilità ai cittadini di conoscere meglio questo bellissimo stabile e se qualcuno volesse collaborare è stata creata questa pagina Instagram che vi invito a visitare. https://instagram.com/casacampailla?utm_medium=

Nele Vernuccio

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI