Modica, locali comunali gratis. D’Antona: “E le altre richieste”?

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Amministrazione Comunale, con una recente deliberazione ha concesso  gratuitamente ad una associazione di categoria aderente a Confindustria, dei locali comunali per lo svolgimento della sua attività.

“Ignorando le richieste che negli anni sono state avanzate da altre associazioni per la concessione di spazi comunali, improvvisamente vengono cedute in uso parti del patrimonio comunale – dice Vito D’Antona di Sinistra Italiana -.      Difformemente a quanto è previsto dalla legge, il tutto in maniera discrezionale, senza un preventivo regolamento che stabilisca i beneficiari dell’uso gratuito di beni comunali, le finalità di interesse generale perseguito e non di una parte, la scelta dell’associazione da selezionare attraverso una procedura ad evidenza pubblica, garantendo a tutte le associazioni di partecipare.      Ci si è chiesti quante altre associazioni di volontariato, con scopi benefici ed operanti nel sociale, aspirerebbero ad avere una sede disponibile senza sobbarcarsi ingenti spese?      Inoltre, ci chiediamo, un comune pieno di debiti e con un piano di riequilibrio per evitare il dissesto e all’attenzione della Corte dei Conti, può permettersi il lusso di rinunciare ad un canone di affitto, anche se simbolico?

Riteniamo – conclude – a garanzia della trasparenza e nell’interesse del Comune, che la delibera vada revocata immediatamente e che venga sottoposto al Consiglio Comunale, come per legge, un regolamento che disciplini la concessione, gratuitamente o meno, di spazi pubblici, sottraendo alla discrezionalità la scelta dei beneficiari”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI