Comiso. Incidente mortale sul lavoro, deceduto un muratore

Tempo di lettura: 2 minuti

Incidente mortale sul lavoro oggi a Comiso. Il fatto è avvenuto in Via Diaz. Vittima un muratore di 66 anni, Francesco Occhipinti, che avrebbe perso l’equilibrio ed è caduto dal secondo piano di un’abitazione. Nonostante gli immediati soccorsi del 118, per l’uomo tutti i tentativi di strapparlo alla morte sono stati vani. Sul luogo   il medico legale e la polizia per accertare le cause e i funzionari dello SPRAL. Il cantiere è stato sequestrato.

L’uomo stava eseguendo dei lavori di ristrutturazione in un piccolo immobile del centro storico del paese, nel quartiere Immacolata. Era da solo, nessuno si è accorto dell’accaduto. Un altro operaio, che si trovava all’interno dello stabile per altri lavori ha sentito il tonfo ed è accorso, seguito, subito dopo, da altri abitanti della zona. Occhipinti è morto sul colpo. A constatare il decesso è stato il medico legale Giuseppe Aglieri. Sul posto, gli agenti del commissariato di Comiso e la polizia scientifica, che hanno eseguito i rilievi. Dell’accaduto è stata informata il sostituto procuratore di turno Martina Dall’Amico.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI