A Modica riapre il reparto Covid. 10 ricoverati tutti no vax

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Ospedale Maggiore di Modica ha riaperto le porte ai pazienti Covid. Dopo diversi mesi di chiusura ecco che il nuovo incremento di casi ha spinto i vertici dell’ASP a riaprire il reparto di malattie infettive ai malati Covid. La cosiddetta “zona grigia” che ospita i positivi sintomatici non gravi, cioè coloro che non hanno ancora bisogno di terapie intensive o sub intensive. Sono 10 i nuovi pazienti del Maggiore, nessuno di loro risulta vaccinato. Sono sotto costante osservazione perché in caso di peggioramento verrebbero subito trasferiti al Giovanni Paolo II di Ragusa. A Modica l’impennata di casi è meno accentuata rispetto ad altre zone della provincia ma è pur sempre preoccupante. Basti pensare che il primo di agosto i positivi a Modica erano 117, dopo una settimana sono saliti fino a 174. Ieri per Ferragosto il numero è lievitato  a 216. Praticamente 100 nuovi casi in in 15 giorni. E se andiamo a vedere quanti positivi c’erano esattamente un mese fa, il 16 luglio, il numero è particolarmente preoccupante: 21. In 30 giorni il totale dei positivi è aumentato del 1000 per cento.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

45 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI