Moria di rondoni in provincia di Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

Moria di rondoni, rondini e stornelli, in particolare nei centri storici. Il problema sarebbe determinato dal caldo che surriscalda le tegole con temperature insopportabili per i  volatili. Solo a Ragusa negli ultimi giorni in cui le temperature hanno superato i 40 gradi, un nucleo di volontari capeggiato da Luisa Fargione e Antonio Bologni, ne ha accolti circa 450 in un magazzino fresco di via ingegnere Migliorisi ma arrivano continuamente richieste di aiuto da ogni parte della Sicilia.

Altri 200 rondoni almeno a Modica, chiamate anche da Vittoria, Scicli e il numero telefonico messo a disposizione dalla coppia squilla continuamente. Nella pagina Facebook, «Recupero Balestrucci, Rondini, Rondoni e volatili in generale» decine di messaggi. La coppia si è rivolta al Comune di Ragusa per chiedere aiuto vista la situazione di emergenza. Ieri è intervenuta anche la Protezione civile comunale che segue per il Dipartimento regionale l’evolversi del caldo.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI