Grecia. Aumento 10 ore lavoro contro le 6 chieste dai lavoratori

Tempo di lettura: 2 minuti

Migliaia di persone sono scese per le strade di diverse città del Paese, principalmente nella capitale Atene, per esprimere la loro disapprovazione all’aumento a dieci ore di lavoro proposto dal governo di centrodestra.  I manifestanti hanno chiesto una battuta d’arresto per le ripercussioni che comporta per lo sviluppo dei settori, sottolineando che ciò che realmente va ricercato è la riduzione della giornata lavorativa da 8 a 6 ore, per il benessere del paese e dei lavoratori. Denunce che si concentrano principalmente sugli abusi che questi cambiamenti che evidenziano i benefici che lo Stato concederà alle aziende, rispetto ai benefici reali ai dipendenti. Le autorità e i datori di lavoro in Grecia potrebbero essere coinvolti in una questione di violazione dei diritti dei lavoratori in mezzo alla pandemia e al telelavoro. Allo sciopero generale hanno aderito il settore dell’istruzione, dei trasporti e dei movimenti indipendenti.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI