Messina, 3 chili di droga nello zaino. Manette per un ragusano

Tempo di lettura: 2 minuti

Un 39enne ragusano è stato arrestato a Messina dalla Guardia di Finanza perchè all’interno del suo zainetto sono stati trovati tre chili di hashish. L’uomo era a bordo di  un pullman di linea proveniente dal nord Italia. Ad incastrarlo è stato dal fiuto dei cani antidroga Dandy e Haidy. I due pastori tedeschi, infatti, dopo una prima ricognizione esterna, hanno indicato la presenza della droga che avrebbe potuto fruttare guadagni per oltre 30 mila euro.

La sostanza riportava sull’involucro esterno lo stemma «Ferrari», a segnalare l’elevata qualità della merce, sigillata in 60 involucri, avvolti in numerosi strati di cellophane e sigillati con nastro da imballaggio. Il corriere è stato tratto in arresto in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti e sottoposto a custodia cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI