Ragusa calcio pronto alla prima gara di play off in terra etnea

Tempo di lettura: 2 minuti

Tutto pronto in casa Ragusa calcio in vista della prima gara dei play off. Si gioca domenica, in trasferta, sul campo dell’Aci Sant’Antonio, a partire dalle 16,30. L’allenatore degli azzurri, Filippo Raciti, ha condotto gli allenamenti della settimana con la solita determinazione, consapevole che occorrerà affrontare l’avversario a viso aperto. “Ci troveremo di fronte – sottolinea il tecnico – uno squadrone che cercherà a tutti i costi di fare valere il fattore campo. Si riparte da zero. Quanto accaduto durante la stagione regolare non ha più significato. Questo è, a tutti gli effetti, un altro torneo. Chi saprà gestire nella maniera migliore i momenti, riuscirà a spuntarla”. Raciti, una volta tanto, avrà problemi di abbondanza. Non ci sono squalificati, né infortunati. “Solo qualche acciaccato – continua il tecnico – ma è normale considerate le anomalie di questo campionato e i primi caldi. I ragazzi, tutto sommato, stanno rispondendo alla grande alle sollecitazioni dello staff tecnico. E questo ci può fare ben sperare rispetto alla prestazione che speriamo di mettere di nuovo in campo. Dobbiamo crederci. Una volta arrivati fin qua, ce la vogliamo vedere sino alla fine. Massimo rispetto dell’avversario, le cui potenzialità non si discutono. Proveremo a fare la nostra partita sin dall’inizio”. Anche il direttore generale Alessio Puma è fiducioso sulla prestazione che gli azzurri profonderanno in campo. “Le partite, lo sappiamo – spiega – possono essere decise da episodi, da situazioni particolari. Noi, però, siamo consapevoli che potremo giocarcela se riusciremo ad entrare in campo con la giusta mentalità. In questo senso, l’allenatore Raciti ha svolto un ottimo lavoro e speriamo che possano arrivare altre soddisfazioni per i nostri tifosi”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI