Modica Città che legge 2020-2021, ecco il Patto per la Lettura

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Comune di Modica nel luglio 2020 ha ottenuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020-2021 per la sezione città da 50.000 a 100.000 abitanti partecipando all’avviso pubblico del Cepell (Centro per il libro e la lettura) istituto autonomo del Ministero della Cultura che promuove la diffusione della lettura a partire dall’infanzia. Attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso in grado di influenzare la qualità della vita. La città di Modica, inoltre, ha autorizzato la sottoscrizione di un “Patto per la lettura” che prevede una alleanza cittadina e una stabile collaborazione tra soggetti pubblici e privati, biblioteche, case editrici, librerie, autori e lettori, scuole, associazioni culturali e di volontariato, fondazioni e tutti gli attori presenti nel territorio. A questo proposito sono stati approvati ed autorizzati dall’amministrazione l’avviso pubblico e la scheda di adesione al Patto locale per la lettura – Città di Modica pubblicati sul sito del comune alla sezione Avvisi con scadenza il 30 aprile. Il Patto è coordinato dalla Biblioteca Comunale “Salvatore Quasimodo” ed è aperto a tutte le adesioni anche delle singole persone.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI