Modica. Conto interesse con fondi ex Insicem. Non valide le domande fin qui presentate

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Sindaco di Modica informa che tutte le domande fin qui presentate per accedere ai fondi ex Insicem per il pagamento del conto interesse su prestiti e mutui non sono da ritenersi valide. Nel bando è chiaramente specificato che tali istanze possono presentarsi esclusivamente dalle 8:00 di lunedi 29 marzo fino alle 12.00 del 7 aprile. “Purtroppo – commenta il Primo Cittadino modicano – abbiamo già cominciato a ricevere la prime domande da qualche giorno. Mi auguro che questa comunicazione possa essere letta da quante più persone possibili e soprattutto da chi ha anticipato i tempi, in modo da poter correggere l’errore e mandare l’incartamento entro i limiti stabiliti”. Se l’anno scorso erano state 54 le Aziende risultate idonee che hanno usufruito delle somme pari a circa € 97.000 messe a disposizione per il pagamento del conto interesse di prestiti e mutui per il 2020, quest’anno ci si aspetta una partecipazione ancora più numerosa visto che potranno accedervi anche quelle imprese o attività commerciali che non sono state chiuse da decreto ma che hanno comunque subito una flessione negli affari. L’intervento di sostegno economico, con riferimento all’azione strategica 5.3 – fondo per interventi in conto interessi – consiste in un contributo in conto interessi sui mutui e finanziamenti in essere nell’anno 2021 nella misura del 5% del capitale oggetto del finanziamento e fino a un massimo di 5 mila euro. Tale contributo rientra tra gli aiuti concessi nell’ambito del regime “de minimis” disciplinato dalle normative comunitarie. Si ricorda che le imprese escluse l’anno scorso per esaurimento dei fondi a disposizione, saranno automaticamente in testa alla graduatoria 2021. Le domande verranno approvate fino ad esaurimento dei fondi in base all’ordine di arrivo. Alla manovra, potranno partecipare tutte le imprese locali con sede nel Comune di Modica, iscritte al registro delle imprese della Camera di Commercio del sud/est Sicilia, in regola con i versamenti annuali, con fatturato non superiore a 2 milioni di euro operanti nei settori dell’agricoltura, dell’artigianato, dell’industria del commercio, del turismo e dei servizi in genere.
Le istanze vanno presentate esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: settore.settimo.comune.modica@pec.it.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI