Chiesto nuovo collegamento ferroviario Modica-Fontanarossa

Tempo di lettura: 3 minuti

Il Comitato “Pendolari Ragusa” ha avanzato richiesta all’Assessorato regionale alle Infrastrutture e Trasporti, e a Trenitalia, di un nuovo collegamento ferroviario veloce tra Modica, Scicli, Pozzallo, Ispica e Catania centrale, con fermata all’aeroporto di Catania, che nei prossimi giorni sarà servito dalla nuova stazione di Fontanarossa.
Il collegamento proposto, caratterizzato dall’eliminazione del cambio a Siracusa e di alcune fermate secondarie, riuscirebbe a collegare le città iblee con tempi di percorrenza molto simili a quelli dei servizi di linea su gomma e rappresenterebbe un’ importante novità per il pendolarismo interprovinciale e per i flussi turistici che interessano l’intero comparto sud orientale dell’Isola. Per questo è stato chiesto anche che il servizio venga effettuato con treni Minuetto diesel, in attesa dell’entrata in funzione dei nuovi treni bimodali (elettrico-diesel).
L’avvio di questo servizio non dovrebbe essere a scapito di altre corse sulla medesima tratta, ma come potenziamento e integrazione dell’offerta di trasporto ferroviaria in un’area che negli anni scorsi ha pagato un duro prezzo alle politiche di contenimento dei costi praticate da Trenitalia, e che negli ultimi anni sta vivendo un nuovo risorgimento ferroviario, dimostrando che a servizi efficienti e innovativi corrisponde sempre una risposta positiva, come accaduto con l’attivazione del servizio domenicale la scorsa stagione estiva.
Il Comitato ha chiesto ai sindaci dei comuni iblei della tratta di supportare queste richiesta, ricevendo un entusiastico consenso.
Nei giorni scorsi stessa richiesta era stata avanzata dal sindaco di Modica.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI