I vaccinati sono i sindaci di Acate, Giarratana e Pozzallo

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono i sindaci di Acate, Giovanni Di Natale, di Giarratana, Bartolo Giaquinta, e di Pozzallo,  e Roberto Ammatuna, tra coloro che sono stati sottoposti a vaccino. I nomi sono venuti fuori per via  della vicenda dei vaccini effettuati senza una precisa lista all’0spedale Busacca di Scicli. Di Natale, Giaquinta e Ammatuna, sono tutti medici, anche se il primo cittadino di Pozzallo è in pensione mentre i primi due sono tuttora dipendenti dell’Asp Ragusa. Lo rivela un servizio di Video Mediterraneo. C’è da precisare che da protocollo i medici in quiescenza possono essere vaccinati perché in qualsiasi momento possono rientrare al lavoro. I tre, in ogni caso, non rientrano nell’ambito dell’indagine dei carabinieri.

Come già detto, tutto è scaturito dalle vaccinazioni a Scicli con il cosiddetto “passaparola” nei giorni 5 e 6 gennaio scorsi, quando la macchina sanitaria regionale aveva avviato la campagna di vaccinazione al personale sanitario, tesa a somministrare 4 milioni di vaccini entro agosto. Alcune persone in elenco non si presentarono e, per non sprecare le dosi, si era sparsa la voce dei vaccini disponibili anche per alcuni soggetti che non erano in lista. Tra i vaccinati anche il sacerdote, Don Umberto Bonincontro, ultra ottantenne, che aveva detto di essere stato chiamato per ricevere il vaccino e di aver agito in buona fede.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI