Coronavirus: Festival di Sanremo potrebbe slittare ad aprile?

Tempo di lettura: 4 minuti

A causa della pandemia covid-19 il Festival di Sanremo 2021 sembra non trovare una collocazione appropriata infatti, secondo alcune indiscrezioni lanciate da TvZoom, le date della kermesse potrebbero subire una variazione slittando da marzo ad aprile. Nei mesi scorsi, gli organizzatori del Festival avevano già rinviato le date di inizio spostandole da febbraio ai primi di marzo ma la seconda ondata di pandemia, che è tornata ad investire pesantemente la nostra penisola, potrebbe mettere ancora una volta tutto in discussione. In questi giorni il comune di Sanremo avrebbe sollecitato la RAI a rimandare ulteriormente le date della manifestazione canora al mese di aprile, un periodo più caldo in cui la diffusione del virus dovrebbe subire una battuta d’arresto. Le notizie su un possibile vaccino disponibile all’inizio della prossima primavera avvalorerebbero le richieste del comune ligure condivise dai commercianti del luogo, che dal turismo legato al Festival ricavano entrate non indifferenti. In effetti organizzare l’evento più atteso dell’anno con negozi chiusi, coprifuoco e altre limitazioni che investono la regione Liguria, attualmente zona arancione, sarebbe un clamoroso autogol. In questo difficile 2020 la cittadina di Sanremo ha dovuto subire altre perdite economiche con la chiusura del casinò municipale, le cui sale negli anni ’50 ospitarono la prima edizione del Festival che fu vinta dalla grande Nilla Pizzi. Nonostante le voci di un presunto rinvio siano insistenti, ancora dai vertici RAI e dal direttore artistico Amadeus non trapela nulla di ufficiale se non la volontà di organizzare la 71^ edizione del Festival rispettando tutte le misure sanitarie utili a contenere la diffusione del coronavirus. In merito a questa vicenda, gli italiani iniziano a fare dei pronostici, infatti i numeri legati alle date sanremesi vengono addirittura giocati alla lotteria europea, che offre agli utenti la possibilità di consultare i risultati direttamente sulla pagina del sito dedicata alle estrazioni. Ufficiali sono invece le novità riguardanti l’organizzazione delle cinque serate che vedranno il ritorno al televoto, reintrodotto nelle prime due serate per rendere il pubblico da casa più partecipe e determinante per la scelta dei cantanti che saliranno sul podio. Novità anche per quanto riguarda la serata delle nuove proposte che non prevede sfide dirette ma due gruppi da 4 nella prima e nella seconda serata. I primi 2 cantanti che si classificheranno nelle rispettive serate avranno accesso alla finale di venerdì in cui verrà decretato il vincitore delle Nuove Proposte, scelto dalla giuria della sala stampa, dalla giuria demoscopica e dal televoto. Sul palco dell’Ariston rimane la coppia vincente Amadeus – Fiorello, che ha determinato il record di ascolti della precedente edizione. Ancora avvolto nel mistero il nome della conduttrice che affiancherà i due presentatori, si parla di un ritorno di Antonella Clerici o di Michelle Hunziker ma anche dell’arrivo di una nuova e bellissima donna individuata nella persona della fashion blogger Chiara Ferragni. Con la conferenza stampa che dovrebbe svolgersi a metà dicembre verranno svelati tutti i nomi di Sanremo 2021, inclusi ovviamente quelli dei Big in gara.

 

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI