Firrincieli(M5S Ragusa). Riunione ieri sera su emergenza Covid

Tempo di lettura: 2 minuti

Ho partecipato, ieri sera, all’incontro dei capigruppo in Consiglio comunale con il direttore generale dell’Asp di Ragusa, Angelo Aliquò, per fare il punto della situazione sull’incremento dei contagi nella nostra città e non solo”. E’ il capogruppo M5s Ragusa, Sergio Firrincieli, a sottolineare quali sono le argomentazioni che ha posto sul tavolo durante il confronto tenutosi in sala Giunta a palazzo dell’Aquila.

“Con l’ospedale Maria Paternò Arezzo ristrutturato e abbandonato – specifica Firrincieli – il Giovanni Paolo II diventa ospedale Covid dopo che è stata appurata la mancanza di anestesisti e infermieri all’Ompa. Inoltre, in queste ore si sta procedendo per il ridimensionamento e lo spostamento dei reparti e dei degenti anche negli ospedali di Modica e Vittoria. Si poteva o si doveva agire prima? La Sicilia, al momento classificata a rischio moderato, ha una probabilità elevata di progredire e di arrivare a rischio alto nel prossimo mese. Atteggiamenti irresponsabili dei cittadini o scelte di amministratori inappropriate in alcuni comuni possono determinare criticità. Ho chiesto la creazione di un coordinamento tra i sindaci della provincia al fine di adottare misure condivise concordate con prefetto e Asp. La sanità ragusana è una ed in questo momento si devono mettere da parte individualismo, fughe in avanti o peggio immobilismo. Sollecito, quindi il sindaco a farsi promotore nei confronti del prefetto della richiesta di un tavolo di confronto permanente per il superamento di questa e delle prossime fasi critiche che nessuno si augura”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI