Covid-19. Nuovo Dpcm. C’è ipotesi “coprifuoco”

A rischio palestre, parrucchieri, estetiste e centri estetici, cinema e teatri
Tempo di lettura: 4 minuti

Si profilano all’orizzonte nuove misure restrittive in Italia per combattere il coronavirus dopo il  vertice a Palazzo Chigi tra i capi delegazione e il premier Giuseppe Conte sulla manovra e le misure da mettere in campo in un nuovo Dpcm anti-Covid. Un nuovo Dpcm, insomma, che,   a quanto si apprende da fonti di governo, potrebbe essere varato tra domenica e lunedì.  

Tra le ipotesi per il nuovo Dpcm c’è il “coprifuoco”, a partire dalle 22 o dalle 23, durante la settimana. Nei weekend, misure ancora più stringenti, ma senza arrivare a un lockdown. Niente è deciso, assicurano più fonti. E il confronto probabilmente proseguirà almeno anche oggi, a partire dall’incontro in programma tra governo e Regioni. Anche perché tra gli stessi ministri ci sono idee discordanti: gli esiti della discussione sul nuovo dpcm non sono scontati.

Sul tavolo, nonostante le smentite di Palazzo Chigi e la contrarietà di alcuni ministri, ci sarebbe l’ipotesi di una sorta di coprifuoco, ossia la chiusura – alle 22 o alle 23 – di tutti i locali e negozi, con eccezioni come le farmacie (ma su come modulare l’intervento le ipotesi sarebbero diverse). Ci sarebbe poi il rafforzamento dello smart working obbligatorio, che dovrebbe essere portato al 70% per la P.a.

Nessuna chiusura delle scuole, ma un rafforzamento degli orari scaglionati e anche delle lezioni a distanza. Ci sarebbe anche l’idea di un’ulteriore stretta allo sport, con uno stop agli sport di contatto non solo amatoriali ma anche dilettantistici, ossia praticati nell’ambito di società sportive. Nelle Regioni con indice di contagio particolarmente alto – secondo alcune indiscrezioni – si potrebbe valutare la chiusura anche di palestre, parrucchieri, estetiste e centri estetici, cinema e teatri.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI