Il modicano Ruscica riconfermato segretario nazionale Snadir

Tempo di lettura: 5 minuti

L’8° Congresso Nazionale dello Snadir , celebrato questo fine settimana presso l’Hotel Ambasciatori di Rimini, ha riconfermato alla guida dell’organizzazione sindacale il prof. Orazio Ruscica, modicano. L’assemblea dei delegati si è confrontata sul tema “Il futuro inizia oggi”.

“La scuola che ci aspetta domani è quella che riusciamo a immaginare oggi – ha affermato il Segretario. Ci sono ancora molti problemi da affrontare, a partire dall’irragionevole abuso del
precariato che continua a ledere la dignità umana e professionale dei docenti e la continuità didattica. Ma quel rinnovamento tanto desiderato è possibile e per questo continueremo a promuovere lo sviluppo di intese e collaborazioni tra tutte le componenti scolastiche, le forze sindacali, lo Snirc, le varie associazioni presenti sul territorio e tutti gli Enti territoriali, al fine di
ridisegnare nel rispetto delle singole specificità l’inizio di una nuova cultura, per una reale e vera partecipazione al governo della scuola.”
Nello stesso contesto è stata eletta la nuova segreteria nazionale che, oltre al Segretario Nazionale Orazio Ruscica, sarà composta da Marisa Scivoletto, Stefano Di Pea, Maricilla Cappai, Domenico Zambito, Francesco Colaciccio, Antonio Abbate, Giuseppe Pace, Giovanni Palmese, Gisella Bonanno.
Successivamente i delegati al congresso hanno proceduto a votare il nuovo consiglio nazionale dello Snadir. Quarantasei gli eletti: Caterina Alastra , Patrizia Aletta, Evelina Armillotta,  Franco Artuso, Quirino  Balletta, Costantina Barra, Giovanni Benetti,  Letizia Bosco, Antonio Bruno Marino, Francesco Cacciapuoti, Michele Cerasa,  Alessia Coi, Giovanni Cosenza,  Antonio Domenico Cristofaro, Rosalia D’amico, Mattia Della Corna, Sergio Dell’aquila,  Emmanuela Di Mauro, Giuseppe Di Resta,   Giuseppe (Pippo) Di Vita, Marcella Vanni, Giovanni Farina, Gabriella Galanti, Michele Genca, Katia Gentile, Vito Gentile, Francesco Guarino, Claudio Guidobaldi, Costantino Lauria, Angelo Leuzzi,  Maria Donatella Lorenzini, Maria Antonietta Marongiu, Salvatore Martone,  Davide Masin, Patrizia Mikan, Raffaele Moffa, Antonio Panza, Domenico Pisana,  Venera Privitera, Giuseppina Rapisarda, Elena Rebellato, Luciano  Renzi,
Pierfrancesco Ricciardi,  Egidio Rossi, Michele Tarantello Michele e Luigi Vangelista.
Il riconfermato segretario nel suo intervento conclusivo ha rimarcato l’importanza di agire come un’organizzazione complessa che sa fare della rete e della condivisione di risorse un
gioco a somma positiva.
“Non credo alla retorica dei ruoli – ha ribadito Orazio Ruscica. Qualcuno a me molto caro diceva che non è il ruolo che fa grandi gli uomini, è la grandezza degli uomini che fa grande il ruolo.
Questo qualcuno era Paolo Borsellino e incarnava personalmente e umanamente questo principio. Se lo Snadir guarderà al futuro con entusiasmo dipenderà da tutti, da ciò che ognuno di noi saprà fare”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI