Ebt terziario ibleo sempre a sostegno delle imprese

Tempo di lettura: 2 minuti

Prosegue la campagna di aiuti che l’Ente bilaterale del terziario ha avviato nelle scorse settimane in provincia di Ragusa per sostenere imprese e lavoratori del settore particolarmente provati dall’attuale emergenza sanitaria. “Come Ebiter Ragusa – sottolinea il consigliere del direttivo, Antonio Prelati – abbiamo già erogato 75.000 euro di contributi ad aziende e lavoratori associati che avevano inoltrato specifica istanza. E ci stiamo adoperando per far sì che possano esserci ulteriori stanziamenti a supporto di chi si trova in difficoltà. Diciamo che, fino a questo momento, l’Ebiter ha dato prova di essere molto vicino a tutti gli operatori del settore, facendo magari di più rispetto ad altre realtà pubbliche più consistenti e più radicate sul territorio. Lo diciamo perché è opportuno che questa rete di sostegno alle imprese e ai lavoratori, così come abbiamo fatto noi grazie alla condivisione di intenti tra Confcommercio e le sigle di categoria dei sindacati, vale a dire Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, possa diventare sempre più estesa. Non dimentichiamo che la presenza di ogni impresa, anche piccola, sul nostro territorio rappresenta un capitale sociale che non possiamo permetterci di disperdere perché ne risulterebbe stravolto il nostro sistema socioeconomico”. Per Prelati, insomma, l’Ebiter sta proseguendo lungo l’unica direzione ammissibile in questo periodo. “E, come abbiamo visto – aggiunge – tutto ciò non è affatto scontato. Ma abbiamo ritenuto che era fondamentale muoverci così, concretizzando percorsi finalizzati ad aiutare chi si trova a gestire situazioni complesse a causa dell’emergenza sanitaria. Un piccolo aiuto il nostro, certo, ma comunque tangibile ed immediatamente disponibile. Speriamo di potere fare sempre di più e sempre meglio”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI