Cerca
Close this search box.

C.R.A.: “Perplessità su scioglimento Comune di Scicli per mafia”

Tempo di lettura: 5 minuti

Parecchi dubbi sullo scioglimento del Comune di Scicli, avvenuto nel 2015, sollevati dalla Commissione Regionale Antimafia, presieduta da Claudio Fava. L’organismo nella sua relazione  approfondisce il tema già emerso nella precedente inchiesta sul ciclo dei rifiuti in Sicilia, nella parte riguardante il progetto di ampliamento dell’impianto della ditta “A.ci.f.”.

“Era emerso il sospetto, secondo la Commissione ,  che in taluni casi lo scioglimento dei consigli comunali per infiltrazione mafiosa potesse essere funzionale alla rimozione di amministrazioni che avevano assunto posizioni scomode rispetto a progetti di realizzazione o ampliamento di discariche o di piattaforme di trattamento dei rifiuti. Abbiamo provato a dare una risposta  ricostruendo, attraverso un ciclo di trentasette audizioni, passaggi amministrativi ed istituzionali, ravvisando una serie di circostanze che destano non poche perplessità: documenti che scompaiono, verbali delle conferenze di servizio che vengono trasmessi altrove, pareri negativi che diventano positivi, incursioni dei servizi segreti, interferenze politiche, presunte “cupole mafiose” che si rivelano malandrinate di paese, fatti dirimenti non presi in considerazione dalla commissione d’accesso, assenza totale degli organi commissariali nei momenti più critici della vicenda “A.ci.f.”. E soprattutto il cambio di rotta radicale e immediato nei confronti della gigantesca piattaforma di smaltimento progettata a Scicli: prima fermamente negativo, poi – a comune sciolto – decisamente favorevole”.

La   Commissione Regionale Antimafia, secondo quanto riporta Repubblica.it,  ritiene  improbabile che si sarebbe giunti allo scioglimento se non vi fosse stato un profilo – dell’amministrazione e del consiglio comunale di Scicli – fortemente critico nei confronti di possibili nuovi (Truncafila) o più ampi (A.ci.f.) impianti di smaltimento di rifiuti nel territorio della città. E che a quello scioglimento abbiano concorso, consapevolmente o meno, molte azioni ed omissioni istituzionali, giornalistiche e politiche”.

432512
© Riproduzione riservata

16 commenti su “C.R.A.: “Perplessità su scioglimento Comune di Scicli per mafia””

  1. Quando la mafia è potente ed amministra , non ha bisogno di sparare per uccidere . . .
    Poi arrivò l’antimafia di facciata a farle da supporto .
    Ed il signorotto di paese si diverte a fare il pezzo da 90 . . .

  2. Bene, un attacco contro il governo che decise lo scioglimento del consiglio comunale, finalmente si fa chiarezza e non si accusa l’usciere o il giornalista che sta sulle scatole (quella è roba da mentecatti). Grazie Fava, grazie per la correzione di rotta, le scelte politiche vengono fatte dai governi, giuste o sbagliate che siano o che possano essere più o meno compatibili con certe visioni di un determinato governo. Mettere in mezzo articoli giornalistici o il pettegolezzo di qualcuno o chiacchere da bar di terroristi o pesrone sobrie, è assoltamente sbagliato.

  3. @ puppetta :
    La smetta di scrivere fesserie .. non ha capito nulla e non riesce a fare i collegamenti giusti .
    Il giornalista sa e sapeva . . . ed è la dove si trova per ovvie motivazioni .
    Il tutto segue un filo logico ben definito . . . basta seguire il “petrolio” o meglio lo smaltimento di fanghi petroliferi .
    Tutto gira intorno a società ed individui noti . . . al malaffare e potere economico e politico .
    E l’antimafia di facciata ha fatto la sua parte per bene ..

  4. terrorista, l’on. Fava lo ha sgamato, non ha menzionato nessun giornalista, condivido il pensiero di puppetta, se lei conosce la pista dello smaltimento dei “fanghi petroliferi”, si faccia avanti e ci racconti tutto, ma in particolare lo racconti alla magistratura, altrimenti la smetta per sempre, non se ne può più di queste allusioni di malaffare o altro. Se lei non fa questo è evidente il fatto che sia un mitomane, si faccia ascoltare dalla magistratura e farà un servizio alla collettività.

  5. @ ‘zulu .
    E chiaro e palese che lei sta dalla parte del giornalista , potrebbe essere il genitore da come cerca di “coprirlo”.
    A tutti è palese “la pista dei fanghi petroliferi” . . . . se poi nessuno vuol vedere , sentire o capire o ancor peggio far finta di non aver compreso . . . la cosa diventa molto interessante penalmente

    Potrebbe la”magistratura”non essere interessata ad “alzare il coperchio”?

    Si cerca sempre di screditare chi è a conoscenza o vicino a “Verità scomode”.
    Ed in questo ha bisogno dell’appoggio di puppetta , e vi coprite a vicenda le terga .

    Conosco l’agire di “certa magistratura” , nonostante ciò non la temo e so come difendermi dalla legge . . . con la Legge .

    Non mi intimorisce , e le sue illazioni non mi toccano . . .

  6. Dopo aver letto le Relazione dell AntiMafia Regionale ( ben 112 pag), ed aver preso conoscenza dell’elenco dei soggetti auditi in commissione ( pag 5), sono costretto a dichiarare che “terrorista” è andato a bersaglio.
    Appare chiaro l’intento di arrivare al petroliere, dopo essere sbarcati dalla petroliera-serbatoio.

  7. Tirare a campare

    Se andate sul sito del “giornalista”, avrete modo di constatare che il sito ha cambiato linea.
    Da dopo il dissidio con Fava, è divenuto un almanacco di giustiziati.

  8. @ Tutti i naviganti :
    Leggete le 112 pagine della Commissione Antimafia..presidente Fava..ed avrete subito piena contezza di cosa è accaduto .
    La Democrazia Italiana ha subito un attacco mafioso delinquenziale con lo scioglimento del Comune di Scicli..

  9. 200.000 tonnellate di fanghi petroliferi annui…fanno 750 tonnellate al giorno (270 gg lavorativi)..ovvero 3 autoarticolati giornalieri…

  10. Leggete leggete…ed avrete modo di prendere conoscenza dei personaggi coinvolti…
    E vi sara semplice dedurre le motivazioni tutte ….con cui vogliono delegittimare Fava..
    .

  11. @ cittadina :
    Forse la redazione potrebbe darle una mano . . “bussi e forse le sarà aperto”.
    Io non avendo come contattarla non la posso aiutare .
    Per sicuro ‘zulu & puppetta sono in grato di poterla aiutare .
    Improvvisamente scoppio il loro silenzio . . .

    Errata-Corrige : 30 autoarticolati e non 3 al giorno .
    Perdonate ma non vanno d’accordo dita grandi e tastiere piccole .

  12. @terrorista
    Ok, grazie lo stesso. Da come ne parlavate credevo fosse un documento già disponibile per tutti..ho capito molto.. Aspetterò..

  13. terrorista, parla per astratto, non dice niente come sempre. Pazienza, avrà paura di essere incriminato, tipico atteggiamento di conigli che parlano ma senza mai assumersi responsabilità. Solo lui ha visto le cose che racconta. Siamo contenti per lui, ma non ci ha raccontato niente, magari farà il figo mettendoci mille righe scopiazzate con copia e incolla in un suo commento, ma nulla di concreto.

  14. @ ‘zulu :
    Non ha argomenti con cui controbattere e cerca di portare delle offese . . .
    Mi dia un suo recapito e le giro la relazione di 113 pagine . . .
    Un PLAUSO a Fava ed al suo staff , per aver portato avanti una ricerca certosina su quanto è accaduto a Scicli .

    @ cittadina :
    Dove posso indirizzarle la relazione ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top