Il Modica Calcio ingaggia il giovane Francesco Causarano

Tempo di lettura: 2 minuti

La dirigenza del Modica Calcio lavora senza sosta per completare la rosa da mettere a disposizione a Orazio Trombatore e nell’attesa di ufficializzare l’arrivo di un paio di elementi di spessore per i quali le trattative pressochè concluse, pensa a rafforzare anche il parco giocatori in quota under.

A tal proposito , il DS Peppe Riela è riuscito a portare all’ombra del Castello dei Conti il giovane e promettente Francesco Causarano.

Classe 2003, Francesco Causarano è dotato di buona tecnica e di fisico non indifferente. Ha già avuto esperienza in Promozione avendo vestito fino allo scorso anno la maglia dell’Atletico Scicli. Figlio d’arte, il papà Carmelo, infatti, ha giocato in rossoblù in passato arriva a Modica con la voglia di crescere e fare esperienza seguendo le indicazioni del tecnico Trombatore e del suo staff tecnico.

“Francesco Causarano – spiega il Direttore Sportivo Peppe Riela – è un giocatore che ha delle qualità tecniche non indifferenti che deve ancora far esplodere. Su di lui sia io che il mister e il resto dello staff tecnico e dirigenziale puntiamo molto. Spetta a lui ripagare la nostra fiducia mettendo il massimo impegno a ogni singolo allenamento per fare in modo di mettere il tecnico in difficoltà nelle scelte. Se Francesco riesce a calarsi nella parte e riuscirà a dimostrare il suo valore come in passato ha fatto papà Carmelo che ha difeso con orgoglio la maglia rossoblù -conclude il DS dei tigrotti – allora siamo sulla strada giusta e anche lui si prenderà le soddisfazioni che merita”.

“Sono contento di far parte della rosa del Modica Calcio – sono le prime parole da neo rossoblu di Francesco Causarano – papà mi ha già raccontato di quanto sia blasonata la maglia rossoblù che lui ha indossato in passato. Spero -continua – di essere all’altezza come lo è stato lui. In questi giorni in cui mi sono allenato con i miei nuovi ho visto gli attestati di stima verso mio padre un po’ da tutti. Farò di tutto per cercare di emularlo perchè significherebbe che ho fatto bene anche io. Seguirò tutti i consigli del mister -conclude – e lavorerò sodo per farmi trovare pronto quando l’allenatore mi chiamerà in causa”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI