Rosolini, deceduto l’omicida di Laura Pirri

L'uomo era stato condannato all'ergastolo
Tempo di lettura: 3 minuti

E’ deceduto all’Ospedale “Di Maria” di Avola, Sebastiano Iemmolo, 39 anni, che due anni fa era stato condannato all’ergastolo poichè ritenuto l’autore del femminicidio della compagna Laura Pirri, trovata cadavere nell’appartamento popolare di Via Eloro, a Rosolini, lo stesso edificio dove risiedeva il piccolo Evan Lo Piccolo. Iemmolo era stato ricoverato d’urgenza per forti ddolori all’addome. Dopo  una serie di complicanze e un’operazione chirurgica, è deceduto nel reparto di terapia intensiva.

L’uomo è stato colto da malore in cella e trasportato all’ospedale di Augusta. A causa dell’aggravarsi della situazione clinica era stato trasferito a Siracusa, dove era  stato sottoposto ad una delicata operazione chirurgica. Subito dopo era stato trasportato in terapia intensiva ad Avola.  Venerdì sera le sue condizioni sono peggiorate fino all’arresto cardiaco.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI