30 migranti scappano dall’hotspot di Pozzallo

Erano tutti negativi al covid-19
Tempo di lettura: 2 minuti

Trenta migranti tunisini in fuga dall’hotspot di Pozzallo. Il gruppo avrebbe approfittato della attenzione concentrata nella banchina cosiddetta ‘commerciale’ del porto, dove era attraccata la nave petroliera ‘Cosmo’ per le procedure di accoglienza e di controllo dei nuovi arrivati per eludere la sorveglianza all’hot spot di Pozzallo e fare perdere le proprie tracce. I 30 migranti facevano parte di un ottantina di persone già controllate dal punto di vista sanitario e presenti all’hot spot da qualche giorno. Erano risultati negativi al tampone covid-19.

Ieri, intanto era sbarcato il mercantile con 180 migranti ai quali sono stati eseguiti immediatamente i tamponi: soltanto uno è risultato positivo al Covid; si tratterebbe di un giovane subsahariano che era stato già isolato dal resto del gruppo.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI