Chiusa la stagione 2019/2020 della Scherma Modica

Spampinato convocato in nazionale under20
Tempo di lettura: 2 minuti

Sancita ufficialmente dalla Federazione Italiana Scherma la cancellazione di tutti i Campionati Italiani delle varie categorie per la stagione 2019/2020, i cui palmares riporteranno per quest’anno una riga vuota, è andata definitivamente in archivio nei primi giorni di luglio con la sospensione estiva degli allenamenti, questa anomala annata agonistica della Conad Scherma Modica.
La Federazione Nazionale intanto sta già programmando la nuova stagione 2020/2021 ed ha appena diramato le convocazioni degli allenamenti azzurrini di settembre. Il commissario tecnico Andrea Cipressa ha selezionato Francesco Spampinato tra i migliori cadetti e giovani italiani che dal 6 al 13 settembre prossimo a Piani di Luzza (Udine) si ritroveranno per un allenamento collegiale, in vista di una ripresa dell’attività agonistica internazionale under20. Una conferma quella di Spampinato, che già lo scorso anno al suo debutto nella categoria cadetti, era stato selezionato per gli allenamenti azzurrini. Convocazione la sua, frutto dei buoni risultati nelle gare che è stato possibile svolgere nella stagione appena conclusa, e che lo vedono partire dal 5º posto nel ranking nazionale cadetti all’inizio della prossima stagione agonistica. Lo scorso anno fu subito protagonista nella sua categoria con la finale nella prima prova nazionale cadetti, e poi con la partecipazione nelle prove del circuito internazionale under17 di Budapest, Moedling e Roma, prima della sospensione delle attività causa emergenza covid. Notizia appresa con orgoglio da parte della Scherma Modica, e con grande e meritata soddisfazione di Francesco e dello staff tecnico, per una convocazione che conferma la qualità del lavoro svolto e rappresenta una grande opportunità di confronto e di crescita.
La pubblicazione dei ranking per la nuova stagione agonistica porta altre buone notizie al PalaMoak, infatti sempre nella categoria cadetti di fioretto maschile Marco Palermo inizierà da un ottimo 9º posto. Posizione che gli permetterebbe, così come lo stesso Spampinato, l’automatica autorizzazione a prendere parte alle prove del circuito europeo cadetti del prossimo anno. Alle due giovani promesse del fioretto modicano, che non vedono l’ora di scendere in pedana in competizione, non resta che aspettare le decisioni della Federazione Internazionale riguardo alla ripresa delle competizioni.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI