La Volley Modica prende Paolo Battaglia

Tempo di lettura: 2 minuti

Si arricchisce la rosa della Volley Modica, ancora con giovani di prospettiva, ancora con ragazzi siciliani. Per la prossima stagione, infatti, Bua potrà contare sulle prestazioni di Paolo Battaglia.

Classe 98, originario di Avola, il ragazzo è cresciuto tra le file della Volley Modica, dove ha giocato la Serie B per due stagioni, dal 2016 al 2018. Un giovane che conosce l’ambiente e che quest’anno ha militato in A2 con l’Olimpia Bergamo. Le due parti si erano lasciate due anni fa con l’intento di crescere e tornare ad incontrarsi, una promessa che è stata mantenuta e adesso si può riprendere da dove ci eravamo lasciati, in un percorso di crescita fatto di lavoro e di grandi ambizioni.

Battaglia ha commentato così il suo ritorno in quel di Modica: “Sono molto entusiasta di far parte di questo progetto. Per me il campionato di A3 è ancora tutto da scoprire. Sono un giocatore ambizioso, voglio dare il 100% perchè sento che questo è un anno decisivo per la mia formazione. Punterò a dare il massimo per una soddisfazione personale e per aiutare tutto il gruppo. Conosco l’ambiente societario perchè sono cresciuto a Modica ed ero certo che sarei tornato”.

Sul nuovo arrivo si è espresso anche Bua che crede fortemente sul progetto giovani e sui suoi giovani in particolare: “È una scommessa che mi aspetto di vincere, è un ragazzo che ha solo bisogno di lavorare e di sentire la fiducia di tutto l’ambiente. Ha una struttura fisica importante e sono certo che con un pò di lavoro potremo prenderci le nostre soddisfazioni”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI